- Pubblicità -

effetti visiviI premio Oscar agli effetti visivi è ufficialmente considerato uno dei premi minori, eppure, se guardiamo alla storia del cinema, dal 1977 ad oggi, tutti i film premiati sono cult universalmente riconosciuti, a differenza poi dei film che hanno vinto negli anni nelle categorie cosiddette principali.

 
 

Parliamo del 1977 perchè e in effetti da quell’anno che il premio è stato ufficialmente inserito nelle cinquine dei nominati, dal momento che prima veniva assegnato un premio speciale, l’Oscar Special Achievement Award per gli effetti visivi, equivalente all’attuale premio di catgoria.

In un video di Slate.com possiamo ammirare tutti i film che hanno vinto tale premio proprio dal 1977 in poi (con riferimento all’anno d’uscita e non all’anno di assegnazione del premio). Una rapida occhiata al video e ci rendiamo conto che a parte qualche eccezione, i nomi che ci saltano in mente sono pochi, sempre gli stessi: Cameron, Spielberg, Lucas, Scott, Jackson.

Ecco i vincitori dell’Oscar ai migliori effetti visivi. A fine video c’è l’elenco completo dei titoli, ma intanto voi quanti film riconoscete?

[iframe src=”//player.vimeo.com/video/85300589″ width=”620″ height=”360″ webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen][/iframe]

La musica di accompagnamento al video è opera di Hans Zimmer in Inception. Il brano si intitola Time.

Ricordiamo di seguito i candidati di quest’anno nella categoria Migliori effetti visivi:

Migliori effetti visivi:

Gravity: Tim Webber, Chris Lawrence, Dave Shirk e Neil Corbould
Lo hobbit la Desolazione di Smaug: Joe Letteri, Eric Saindon, David Clayton e Eric Reynolds
Iron Man 3: Christopher Townsend, Guy Williams, Erik Nash e Dan Sudick
The Lone Ranger: Tim Alexander, Gary Brozenich, Edson Williams e John Frazier
Star Trek Into Darkness: Roger Guyett, Patrick Tubach, Ben Grossmann e Burt Dalton

Qui la lista completa delle nomination 2014

- Pubblicità -