Preacher 1x01È partito sul canale americano AMC il nuovo show Preacher, serie tv tratta dall’omonimo fumetto di Garth Ennis e Steve Dillon e prodotta da Seth Rogen ed Evan Goldberg.

 

La storia è quella di Jesse Custer (Dominic Cooper) un prete che pratica la sua attività in una cittadina del Texas, luogo in cui si trovano una serie di altri personaggi che da subito si capisce avranno un ruolo importante. Per prima Tulip (Ruth Negga), con cui Jesse ha avuto rapporti in un periodo precedente alla sua conversione, capitolo di vita che ancora non l’ha abbandonato. Poi Cassidy (Joseph ‘Joe Gilgun), un vagabondo e una sorta di demone.

Il prete è sul punto di abbandonare la sua attività in quanto convinto di non essere adatto a stare dalla parte dei buoni, quando viene colpito da una misteriosa entità.

Preacher 1x01 3Preacher 1×01 ci introduce in un mondo dominato sia da creature umane che da creature fantastiche e anche da demoni o strane entità, ci vengono descritti in primis i personaggi, corredati di tutte le loro stranezze e poi anche il contesto in cui essi si muovono, una città molto piccola del Texas con valori e una cultura ancora legati al passato.

I personaggi saranno sicuramente protagonisti indiscussi tra le loro pazzie, la loro comicità ma anche il loro alone di mistero e malvagità, in particolare Cassidy sembra essere molto promettente.

Nel pilot quasi tutto viene accennato e quasi tutto viene lasciato aperto, ci vengono presentate molte situazioni che si preparano ad essere spiegate nelle puntate successive, e molte sono le domande che ci vengono in mente durante la visione.

Nell’intenso primo episodio, siamo continuamente spiazzati e sopresi, ridiamo un po’ per la comicità di alcune scene e un po’ per la confusione che ci lasciano in testa.

Quello che è chiaro è che non sarà una serie noiosa, ma anzi qualcosa di innovativo e fresco e che se ben strutturato continuerà a sorprenderci lasciandoci con un sorriso un po’ stranito ma la voglia di continuare la visione, esattamente come al termine di questo primo episodio.

La serie sembra essere uno strano mix tra generi diversi, dal comico, al fantasy, all’horror, facendoci ridere per un momento e un attimo dopo lasciandoci senza fiato, per poi fare quasi paura, creando uno stile diverso dalla serialità televisiva mainstream. Di sicuro è un genere non adatto a tutti, si tratta infatti di qualcosa che non si pone come una via di mezzo, qualcosa che o si ama o si odia. Senz’altro adatta a chi ama il genere pulp alla Tarantino a cui un po’ possiamo ricollegarla.

Le premesse per proseguire creando sia critica che seguito ci sono, il pilot è riuscito a creare alte aspettative, ora aspettiamo impazienti per vedere come proseguiranno le prossime puntate.Preacher 1x01 2