- Pubblicità -
 

Agents of SHIELD 1X22Il sito Collider ha realizzato TOP e dei momenti FLOP di questa prima discussa stagione di Agents of SHIELD, primo tentativo della Marvel di arrivare (e far successo) anche sul piccolo schermo. E così vi riproponiamo tutto ciò che, secondo ilsito, è andato bene e tutto ciò che invece è stato un FLOP.

 
 

Ecco i momenti TOP:

  • Il colpo di scena, tie in con il film di Captain America The Winter Soldier, in cui si scopre che l’Hydra esiste ancora;
  • Clark Gregg, l’attore che interpreta l’Agente Phil Coulson, e intorno al quale si costruisce la storia;
  • I tie in con i film Marvel, ovvero gli incroci nella trama seriale con quello che accade nel MCU. In questo caso la serie si è ‘incontrata’ con Cap 2, come detto, e con Thor The Dark World.

Veniamo ora ai FLOP, che sono complementari ai pregi:

  • Tutto ciò che precede il colpo di scena, una serie di episodi riempitivi in cui si avverte la necessità di temporeggiare e aggiustareil tiro;
  • Tutti colore che non sono Clark Gregg, ovvero tutta la squadra di Coulson, composta da attori che non presentano il carisma del loro ‘capo’ e si riducono solo ad una sfilata di bei faccini;
  • I tie in con i fumetti Marvel, ovvero l’introduzione di situazioni o personaggi esistenti nei fumetti come Deathlock/Mike Peterson.

E voi cosa ne pensate? Cosa ha funzionato e cosa no nella prima stagione di Agents of SHIELD?

Fonte: Collider

- Pubblicità -