Blindspotting: Helen Hunt protagonista della serie basata sul film

-

Starz ha annunciato oggi che la vincitrice Oscar ed Emmy Helen Hunt (Qualcosa è cambiato, Innamorati pazzi, The Sessions – Gli incontri) sarà in Blindspotting, la serie spin-off del provocatorio e acclamato film omonimo scritto, prodotto e interpretato da Rafael Casal (Bad Education, Hai paura del buio?) e Daveed Diggs (Snowpiercer, Hamilton an American Musical, Black-ish). La serie è prodotta da Lionsgate Television.

È un grande onore avere Helen Hunt in questa serie“, dichiara Rafael Casal. “Siamo diventati amici in seguito alla sua dichiarazione d’amore per il film postata su twitter e abbiamo cercato a lungo un progetto da realizzare insieme. È stata la nostra prima scelta per interpretare il personaggio di Rainey, sin da quando abbiamo iniziato solo a sognare di fare questa serie”.

Blindspotting è incentrato sulla protagonista Ashley (Jasmine Cephas Jones) che vive una vita borghese a Oakland fino a quando il suo compagno Miles (Rafael Casal) viene improvvisamente incarcerato. Ashley si ritrova sola ad affrontare una crisi esistenziale, che sfocia tra l’isteria e la comicità quando è costretta a trasferirsi con la madre di Miles, Rainey, interpretata da Helen Hunt. Rainey è una donna che ha opinioni forti e che mette la famiglia al di sopra ogni altra cosa.

Helen Hunt, nella sua brillante carriera, è attrice pluripremiata, scrittrice, regista e produttrice affermata e ha interpretato una vasta gamma di ruoli nel cinema, teatro e televisione. Helen Hunt è stata vista di recente in una nuova stagione di Innamorati Pazzi, uscita come serie limitata nel 2019. Sempre nel 2019 ha recitato nella serie drammatica sulla Seconda Guerra Mondiale Worlds on Fire, nel film thriller I See You e nel film drammatico The Night Clerk.

Nel 2012, l’interpretazione di Helen Hunt in The Sessions-Gli incontri le è valsa un Independent Spirit Award per migliore attrice non protagonista e notazioni nella stessa categoria per gli Academy Awards, Golden Globe Awards, Screen Actors Guild® Awards, Broadcast Film Critics’® Awards e BAFTA® Premi. Altri crediti cinematografici includono Candy Jar, Ride- ricomincio da me (che ha anche scritto, prodotto e diretto), Annie Parker, Soul Surfer, Every Day, Bobby, Then She Found Me (che he anche scritto, prodotto e diretto), Qualcosa è cambiato, What Women Want, Castaway, Le seduttrici, La maledizione dello scorpione di giada, Il dottor T e le donne, Un sogno per domani e Twister.

Per la televisione ha lavorato nella miniserie acclamata dalla critica Empire Falls – le cascate del cuore e nella serie Innamorati Pazzi con la quale ha vinto quattro Emmy Awards, quattro Golden Globe (tre come attrice protagonista e uno come Producer per la migliore commedia) e uno Screen Actors Guild Award. Per il suo ruolo nel film Qualcosa è cambiato ha vinto un Golden Globe, uno Screen Actors Guild Award e un Oscar come migliore e attrice protagonista.

Il mediometraggio Blindspotting è scritto e prodotto da Rafael Casal e Daveed Diggs, che hanno anche recitato nel film. Rafael Casal, oltre ad avere un ruolo ricorrente nella omonima serie, ne è anche showrunner.

Jess Wu Calder e Keith Calder di Snoot Entertainment (One Night In Miami, Anomalisa) sono, insieme a Rafael Casal e Daveed Diggs, i produttori esecutivi della serie come anche Emily Gerson Saines, Ken Lee e Tim Palen di Barnyard Projects.

Il vicepresidente senior della programmazione originale Kathryn Tyus-Adair è l’esecutivo che supervisiona Blindspotting per conto di Starz. Maggie Leung è l’esecutivo che supervisiona la serie per conto di Lionsgate.

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -