Array

Bloodline: una nuova serie originale da Netflix

-

Grazie al suo servizio di streaming on-demand, Netflix è pronta a regalare ai suoi abbonati un nuovo e allettante thriller-drama, Bloodline. La società statunitense, madre di House of Cards e Orange is the new black, distribuirà sulla sua piattaforma online lo show prodotto dalla Sony Pictures Television in collaborazione con la KZK Productions e creato da Todd A. Kessler, Glenn Kessler e Daniel Zelman, le menti progenitrici del legal thriller della FX, Damages.

9FybtVFNSEOxogGzIvHJ_IMG_2226

Tutti i 13 episodi di Bloodline, ciascuno della durata di 60 minuti, saranno contemporaneamente disponibili su Netflix dal 20 Marzo, venerdì prossimo. Secondo un comunicato stampa lo show è ambientato nelle bellissime Florida Keys, l’arcipelago che si estende a sud del cosiddetto Sunshine State, e racconta la storia di una rispettata famiglia locale, in particolare dei quattro fratelli adulti i cui segreti e le cui ferite rischiano di essere svelati quando il maggiore di loro, la pecora nera della famiglia, ritorna a casa. Il cast è composto da volti noti dello spettacolo americano e australiano, attori e attrici di tutto rispetto che non fanno che accrescere il livello dello show e l’interesse attorno a esso. Cominciamo con i quattro fratelli: Kyle Chandler, il sensibile coach Eric Taylor in Friday Night Lights, dopo Super 8 e The Wolf of Wall Street veste ancora i panni dell’uomo di legge, interpretando il ruolo di John Rayburn, Sceriffo di Contea; Linda Cardellini (New Girl, Mad Men) è Meg, l’unica figlia femmina della famiglia Rayburn; Norbert Leo Butz (Disconnect) interpreta il figlio minore Kevin ed infine c’è Danny Rayburn, il figlio maggiore e apparentemente il peggiore, portato sullo schermo da Ben Mendelsohn, attore australiano che da tempo lavora per Hollywood ma solo più recentemente, grazie a Animal Kingdom, ha ottenuto la fama e il credito che merita. Gli altri personaggi principali sono il capofamiglia Robert Rayburn/Sam Shepard (I segreti di Osage County), la moglie Sally/Sissy Spacek (The Help), la moglie di John, Diana Rayburn/Jacinda Barrett (Zero Hour), il migliore amico di Danny, Eric O’Bannon/Jamie McShane (L’amore bugiardo – Gone Girl); tra i ruoli ricorrenti troviamo, invece, Chelsea O’Bannon/Chloë Sevigny (American Horror Story), Marco Diaz/Enrique Murciano, Alec Wolos/Steven Pasquale e Gwen Girard/Indigo.

9FybtVFNSEOxogGzIvHJ_IMG_2226

La tagline presente nel poster ufficiale dello show, così come nel teaser rilasciato nell’Ottobre scorso e nel trailer ufficiale del 9 Febbraio, dice: “Non siamo cattive persone, ma abbiamo fatto una cosa cattiva”. Questa frase pronunciata sempre da John Rayburn, figlio prediletto e Sceriffo della Contea, aiuta lo spettatore ad abituarsi all’idea che in questo show probabilmente quello che sembra non sarà mai quello è realmente e che, nonostante il clima tropicale e il sole del sud, ombre nere e dense si protendono verso la casa dei Rayburn.

Silvia Brancato
Laureata al DASS dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza in "Stereoscopia: Cinema, Televisione e Teatro", consegue successivamente il Master Digital Audio/Video Editing presso La Sapienza con la speranza di diventare una montatrice cinematografica. Gran divoratrice di libri, appassionata di serie tv e frequentatrice assidua della sala cinematografica.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -