Chicago PD: l’8 Gennaio arriva lo spin-off di Chicago Fire

-

Chicago-PD-logoEra solo questione di tempo prima che da Chicago Fire, il drama della NBC ambientato in una caserma dei pompieri, nascesse uno spin-off tutto dedicato alla parte poliziesca della storia: Chicago PD
Durante l’arco della prima stagione era chiaro che le vicende dei pompieri della Caserma 51 sarebbero state legate in modo stretto alla polizia. Per questo il via libera per la produzione di un pilot è arrivato addirittura molto prima della fine della prima serie di Chicago Fire, mostrando il forte interesse che il network e il pubblico nutriva verso questa storyline. “Ma PD non è così legato a Fire“, spiega Derek Haas co-creatore del drama che debutterà l’8 gennaio, “Sarà una storia più scura. È la naturale differenza tra poliziotti e pompieri

Chicago-PD-castChicago PD seguirà le vicende del Distretto 21 e la sua Intelligence Unit attiva sulle strade della Città del Vento pronta a sventare crimine organizzato, traffico di droga, omicidi e altre major offence. A capo di essa il Detective Hank Voight interpretato da Jason Beghe, “ex” poliziotto corrotto (come si lascia intendere) dai dubbi metodi di azione e con lui Jon Seda, nei panni del Detective Antonio Dawson, due personaggi ben noti agli spettatori di Chicago Fire. Nel cast anche Don Kress, Patrick John Flueger, Jesse Lee Soffer, Archie Kao, Elias Koteas e il volto di punta Sophia Bush nei panni del Detective Erin Lindsey, entrata a far parte del cast solo in una seconda fase ma con un ruolo centrale (e ci sono già voci su un suo possibile coinvolgimento amoroso con un protagonista della serie madre).

Entrambe le serie nascono dalla mente del veterano della tv Dick Wolf, padre del franchise di Law&Order e per questa serie voleva qualcosa di diverso: “Il personaggio di Voight non è il classico tizio in giacca e cravatta che ti chiede cosa hai fatto la scorsa notte..” .
Guardando tutti gli show che ci sono in circolazione sulla polizia volevamo fare qualcosa più sulla strada e attivo.” aggiunge Matt Olmstead, scrittore e produttore esecutivo.

E proprio con i protagonisti di Law&Order:SVU si incontreranno i poliziotti di Chicago PD per lavorare insieme su un caso . Non solo: l’incontro avverrà al Molly’s Bar di proprietà di alcuni pompieri di Chicago Fire e loro luogo di ritrovo. “Tre show in una scena. Secondo me è un record.” commenta Olmstead sul triplo cross-over.

- Pubblicità -

Chicago-PD-scena

Insomma c’è tanta carne al fuoco per questo nuovo prodotto NBC, tanto potenziale e materiale. La premessa è che i protagonisti di Chicago PD continueranno a fare incursioni in Chicago Fire e viceversa, e allora la speranza maggiore è che tante delle questioni “più poliziesche” che sono state lasciate irrisolte dopo la fine della prima serie del drama sui pompieri vengano esplorate in questa nuova serie e che vengano date delle risposte ai telespettatori.

 
 
Serena Concato
Faccio parte della famiglia di Cinefilos dal 2013 per cui scrivo, intervisto e recensisco. Mi appassiona tutto lo star system, dai red carpet ai gossip, fino a sapere vita, morte e miracoli delle celebrities! Amo viaggiare e il mio desiderio più grande è trasferirmi a LA!
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -