Colony: Josh Holloway torna in tv e combatte la minaccia aliena

-

Colony è la nuova serie televisiva creata da Carlton Cuse e Ryan J. Condal per USA Network e vede il ritondo in tv di Josh Holloway dopo Lost e Intelligence. Proprio Lost, infatti, potrebbe essere un punto di paragone con Colony, vuoi per lo stesso ideatore, Cuse, vuoi per una trama fantascientifica che immagina la reazione della razza umana ad un’eventuale invasione aliena.

colonyIn una distopica e futuristica Los Angeles, Will Bowman (Josh Holloway), ex agente FBI, vive insieme alla moglie Katie (Sarah Wayne Callies) e ai due figli, nonostante la città si trovi in un regime di occupazione militare, chiamato Colony Transitional Authority. Questi fanno parte di una forza d’invasione più grande, di origine extraterrestre, indicati come i padroni di casa, solo che nessuno li vede. Bowman, quindi, si trova a collaborare con il governo, nella speranza di portare Los Angeles e le altre città prese d’assalto – circondate da un muro enorme, alto come un grattacielo – alla liberazione.

colony-1x01-photo-promoColony si presenta quindi come un sci/fi drama, pronto a dar vita ad una lunga battaglia tra umani e alieni. Nel cast, oltre al già citato Josh Holloway, troviamo anche Sarah Wayne Callies, conosciuta nel piccolo schermo in serie tv come Prison Break e The Walking Dead, nei panni di co-protagonista e moglie di Will Bowman. Il resto del cast è composto da Peter Jacobson nei panni di Alan Snyder, Amanda Righetti in quelli Maddie Bowman, Paul Guilfoyle interpreta Quayle, Tory Kittles è Broussard, Gonzalo Menendez è il Capitano Lagarza, mentre Alex Neustaedter e Isabella Crovetti-Cramp interpretano i figli di Will e Katie Bowman. La serie è scritta e ideata da Ryan J. Condal e Carlton Cuse, quest’ultimo conosciuto soprattutto per Lost, ma momentaneamente al lavoro anche per Bates Motel e The Strain. La storia è originale e i due, per non essere ripetitivi nel genere, si sono ispirati a una foto di Parigi durante la Seconda Guerra Mondiale, quando alcuni abitanti potevano tranquillamente bere un caffè mentre gli assalitori passavano loro accanto. Per questo Colony inizia ad invasione già avvenuta e senza alcuna spiegazione, alimentando così il mistero e la curiosità. I produttori esecutivi sono, oltre a Condal e Cuse, Dennis Hammer, Josh Holloway, Nelson McCormick e Juan Josè Campanella, che ha diretto anche il pilot.

Colony debutterà il prossimo 14 gennaio su USA Network. Per la prima stagione sono previsti 10 episodi.

 
 
Martina Farci
Cresciuta con la magia di Harry Potter, Hogwarts le ha aperto le porte dei libri e Moulin Rouge! del cinema. Vivendo di sogni, storie e film, si è laureata in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film at audiovisual studies all’Università degli Studi di Udine. Tra un film e una serie tv, un festival e un’immancabile tazza di caffè, spera che tutto questo possa diventare più di una semplice passione. In fondo, “se puoi sognarlo puoi farlo”, diceva Walt Disney.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -