L’agente speciale Avery Ryan (Patricia Arquette) dovrà coordinare il suo team di esperti nel campo dell’informatica e delle nuove tecnologie per riuscire a risolvere un caso che riguarda la morte di un uomo. Quest’ultimo, infatti, è deceduto dopo aver assunto dei farmaci venduti illegalmente su un sito internet che si occupa di medicina e che era stato compromesso da un hacker. Grazie al contributo dell’agente Elijah Mundo (James Van Der Beek) e al resto della squadra, il dipartimento della cyber riuscirà a scoprire un’organizzazione illegale.

 

Si intitola Vittime di un click il decimo episodio della prima stagione di CSI Cyber, una serie tv statunitense di genere poliziesco ideata da Anthony E. Zuiker, Mary Aiken, Pam Veasey, Carol Mendelsohn, Ann Donahue, prodotta da Jerry Bruckheimer per il network CBS e terzo spin-off della serie CSI – Scena del crimine. In CSI Cyber 1×10 c’è il mondo di internet al centro dell’attenzione. Quella che apparentemente poteva sembrare una morte avvenuta per un semplice incidente automobilistico, si trasforma in qualcosa di molto più grande: vendita illegale di farmaci contraffatti. Un’organizzazione che agiva principalmente contro le persone più disperate, che non potendo permettersi di comprare il farmaco originale, si affidavano ciecamente alla pubblicità trovata su internet.

Con Vittime di un click, quindi, CSI Cyber affronta un altro tema a cui bisognerebbe prestare sempre la massima attenzione, perché il rischio di truffa è sempre più alto. Gli hacker agiscono indisturbati, spesso nascondendosi in bella vista, grazie anche alla creazione di algoritmi che in pochi riuscirebbero a decifrare. Con un giro di soldi mascherato da partite a poker online e complici ignari del rischio corso, l’episodio scorre inesorabilmente verso una risoluzione dettata da una corsa contro il tempo ricca di suspense e tensione. La personalità del “killer”, poi, viene studiata a tavolino dall’agente Avery Ryan, che grazie alle sue competenze in studi psicologici, riesce a trarre un’identità dettagliata del personaggio, risultando però a volte troppo pretenziosa. CSI Cyber, in ogni caso, si conferma una serie tv avvincente, con un cast ben assortito e un tema che coinvolge, e preoccupa, sempre di più.

VOTO: 3/5 stelle