Home CSI Cyber: Nuovi crimini per Patricia Arquette e James Van Der Beek
Array

CSI Cyber: Nuovi crimini per Patricia Arquette e James Van Der Beek

-

Ebbene sì, Anthony E. Zuiker è riuscito a conquistarsi il suo terzo spin-off, grazie all’idea di CSI Cyber. I fan quindi possono stare tranquilli, nonostante la celebre serie investigativa CSI – Scena del crimine abbia deciso di chiudere definitivamente i battenti (vantando ben quattordici stagioni e due spin-off: CSI Miami e CSI New York), dal 9 marzo 2015 sarà possibile seguire la Cyber Crime Investigation, squadra speciale dell’FBI, impegnata nella risoluzione di casi di pirateria informatica e cyber hackeraggio, con a capo l’agente speciale Avery Ryan.

CSI-Cyber-castA dare il volto all’agente Ryan sarà, dopotutto, una protagonista d’eccezione quale Patricia Arquette, candidata all’Oscar 2015 come miglior attrice non protagonista per Boyhood e vincitrice di un Emmy Award per il personaggio di Allison Dubois in Medium, affiancata da James Van Der Beek (l’ormai non-più Dawson di Dawson’s CreekPeter MacNicol (co-star di Numbers e John Cage in Ally McBealCharley Koontz, Bow Wow e Hayley Kiyoko.

L’idea per lo show, così come lo stesso personaggio dell’agente Ryan, nasce dal lavoro e dalla figura della cyber psicologa Mary Aiken, direttore del Royal College of Surgeons in Irlanda che, oltre ad Anthony E. Zuiker, Ann Donahue, Carol Mendelsohn, Jerry Bruckheimer e Jonathan Littman sarà la produttrice esecutiva dello spin-off. Alla guida dello show troviamo una vecchia conoscenza, Pam Veasey, lo stesso showrunner di CSI NY, mentre la sceneggiatura del pilot è stata curata dagli stessi Zuiker, Mendelsohn e Donahue.
La trama si snoda sostanzialmente secondo un assunto della dottoressa Aiken, poiché secondo quest’ultima: “La tecnologia, per come la conosciamo, ha amplificato il comportamento umano fino al punto in cui criminali senza volto possono compiere crimini di proporzioni globali con la semplice pressione di un tasto”.

CSI_cyberIl lancio dello show è invece avvenuto tramite backdoor pilot, un episodio pilota inserito all’interno della quattordicesima stagione di CSI (l’episodio Cyber Crimini 14×21), dove si presenta per la prima volta al pubblico il personaggio della dottoressa Ryan, che vanta anche il primato d’essere la prima protagonista femminile in una serie di CSI. Mentre per il debutto ufficiale bisognerà attendere il 4 marzo 2015 per l’America e il 9 marzo 2015 per il nostro paese.
E ovviamente, come di consuetudine, la scelta del tema d’apertura è ricaduta su un brano degli Who (dopo “Who are you?”, “Baba O’Riley” e “Won’t get fooled again”) sarà I Can See for Miles tratta dall’album The Who Sell Out.

 
Martina Meschini
Classe 1993. Studio all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e talvolta scrivo di cinema nel vano tentativo di non pensare allo sconfortante divario fra giorni che mi restano da vivere e film da vedere.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -