Daredevil 1x10Le identità segrete sono una faccenda complicata, lo sanno bene tutti i supereroi, e per quanto sia difficile gestire due vite parallele, è ancora più difficile venire a patti con qualcuno che scopre chi sei veramente. Tony Stark e Steve Rogers lo sanno bene, tanto che a breve cominceranno una guerra tra loro proprio per questo. Adesso deve impararlo anche Matt Murdock (Charlie Cox), che dopo essere quasi morto in seguito allo scontro con Nobu e poi con Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio), adesso deve fare i conti con un Foggy (Elden Henson) sconvolto dalla scoperta che lui è in realtà il Diavolo di Hell’s Kitchen. Intanto Karen (Deborah Ann Woll) e Ben Ulrich (Vondie Curtis-Hall) fanno un incontro straordinario, che potrebbe dare una svolta decisiva alle loro indagini e alle loro ricerche per incastrare Fisk.

 

Come è spesso accaduto nella serie Netflix, anche l’episodio Nelson vs. Murdock si ricorre al flashback per raccontare quello che è stato, il passato dei personaggi, in questo caso la nascita dell’amicizia tra Foggy e Matt, basata su affetto, rispetto e fiducia. Per questo forse la scoperta di Foggy è così scioccante, e sempre per questo motivo anche lo spettatore, come la “spalla comica” si sente tradito e un po’ incuriosito da Matt, dal suo operato e dalle motivazioni che lo spingono ad agire.

Daredevil 1x10 2Superstar di Daredevil 1×10 è senza dubbio Elden Henson, che per la prima volta dall’inizio della serie emerge non solo come l’amico buffone ma come un personaggio completo e a modo suo complesso, nella sua semplicità di visione del mondo in due classi distinte: buoni e cattivi. Non è così per Matt che da tempo ormai lotta contro il diavolo che è in lui, e neanche troppo metaforicamente.

L’episodio è caratterizzato da un blocco importante che ci mostra i due amici fronteggiarsi e, nei flashback, ci fa conoscere la nascita della loro relazione, e di un sboplot, la continua ricerca da parte di Karen e Ben di indizi. Terzo blocco importante della puntata è il rapporto tra Fisk e i “rimanenti” complici dei suoi affari, a questo punto solo Madame Gao (Wai Ching Ho), che dopo la fine di Nobu e dei russi, giustamente, teme perla sua incolumità. Come reagirà Fisk a questa dichiarazione di diffidenza soprattutto dopo che il diavolo gli è sfuggito tra le mani?