Fisk decide di rimanere al capezzale di Vanessa fino a che questa non si sarà completamente ripresa. Contemporaneamente Foggy si allontana da tutti e Matt, dopo aver cercato conforto nella fede, viene ispirato a diventare un simbolo dalle parole di padre Lantom; motivo per il quale rintraccia Melvin Potter.

 

Daredevil 1x11-1The Path of the Righteous è un episodio che lancia definitivamente il finale di stagione attraverso alcuni fondamentali passaggi che coinvolgono i personaggi principali, difatti Steven S. DeKnight Douglas Petrie sceneggiano una puntata che da meno adito alle scene di azione lasciando il giusto spazio a quelle narrative. Queste sono caratterizzate principalmente da momenti di costruzione dei personaggi. Con Matt (Charlie Cox) assistiamo a due chiarimenti principali. Nel dialogo insieme a Claire (Rosario Dawson) viene stabilito il loro rapporto e il ruolo che il vigilante ha deciso di assumere all’interno di Hell’s Kitchen incontrando così Melvin e dandogli le indicazioni sulla sua armatura. Invece in chiesa con il prete (Peter McRobbie) viene sollevato il grande contrasto che divora Matt, combattuto tra l’essere un buon cattolico e compiere azioni moralmente discutibili, come sempre, sarà una sequenza nevralgica per comprendere su quali basi scaturirà Daredevil. Dall’altra parte Fisk (Vincent D’Onofrio) viene contestualizzato  nelle sue debolezze, giocando per contrapposizioni sceniche. La sua figura possente avrà interpretazioni di fragile tensione sia con la sua  fidanzata Vanessa (Ayelet Zurer) che con il suo assistente, Wilson (Toby Leonard Moore) che oltre ad essere protagonista in numerose scene con lui, in cui viene ulteriormente ribadito il loro rapporto di fiducia-devozione, egli sarà protagonista anche di un importate colpo di scena finale che non fa che aumentare la suspense per le restanti due puntate.
Daredevil 1x11-5L’altro tipo di narrazione a cui assistiamo sono le consuete vicende della storyline vissute attraverso le azioni di Foggy (Elden Henson), Ben (Vondie Curtis-Hall)  e Karen (Deborah Ann Woll) impegnati, in diversi contesti e ruoli, ad assicurarsi quante più informazioni riguardo ai traffici di Fisk.

Daredevil 1×11 ha tutte le caratteristiche per essere definita una puntata preparatoria in cui vediamo i personaggi “nell’ora più buia” consci delle conseguenze delle loro decisioni che ormai non hanno più il tempo per essere valutate. Il risultato quindi è una puntata leziosa ricca di nozioni e grandi dialoghi che fanno perdere in ritmo ma non in fascino.

VOTO: 3/5 stelle