Daredevil-serieA distanza di poche ore dall’annuncio dell’abbandono di Edgar Wright un altro regista lascia un progetto Marvel, si tratta di Drew Goddard, che era a lavoro sullo sviluppo della serie su Daredevil. Drew Goddard doveva scrivere e dirigere l’episodio pilota per poi proseguire come showrunner e produttore esecutivo per 13 episodi. Ora in serata arriva la conferma che prenderà il suo posto Stephen S. DeKnight, creatore di Spartacus che farà da produttore esecutivo e showrunner.

 

A quanto pare l’abbandono è legato al coinvolgimenti di Goddard nel film sui Sinistri Sei della Sony. Goddard dovrebbe rimanere comunque produttore esecutivo dello show, dato che i due primi episodio dovrebbero essere già stati pronti, almeno per quel che riguarda la scrittura. Al momento Netflix e Marvel Studios sono attualmente alla ricerca di un regista per l’episodio pilota

Mentre per quanto riguarda i piani di Marvel in televisione, il piano è composto da quattro serie distinte, di cui la prima sarà proprio Daredevil. Le quattro serie sono Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il crossover The Defenders. La serie Daredevil sarà composta da 13 episodi di un’ora ciascuno.

Daredevil è un personaggio immaginario, un supereroe comparso nei fumetti pubblicati dalla Lev Gleason Publications tra gli anni trenta e quaranta, periodo definito Golden Age. Il personaggio è separato e non correlato con il più famoso supereroe omonimo della Marvel Comics. Anche se il Daredevil originale smise di comparire nelle storie originali verso la fine del decennio, ebbe un forte impatto sulle generazioni di futuri creatori di fumetti, influenzati dalla capacità di raccontare, grintosa e varia, del suo prominente scrittore e illustratore, Charles Biro.

Fonte: CS