Daredevil: Stephen S. DeKnight parla della serie tv

-

Daredevil-serie

La serie Daredevil è stata presentata al New York Comic Con come il prossimo show della Marvel Studios che però debutterà su Netflix anziché su ABC. Nonostante l’alta fase di scrittura in cui è coinvolta la serie, lo showrunner, Stephen S. DeKnight, ha condiviso alcuni dettagli,

Con questa versione volevamo che Dardevil  fosse ben fondato, grintoso, più realistico ma attenendoci alle caratteristiche del personaggio. Matt Murdock non è invulnerabile, non è superforte. Questo lo rende un grande personaggio. In ogni aspetto, è un uomo e rimane tale ma spinto ai limite, devo solo i sensi sono migliori di un normale essere umano. L’altra cosa che veramente mi ha attirato di questo personaggio è che lui è ‘moralmente grigio’ rispetto agli altri supereroi…avvocato di giorno e tiene fede a questo giuramento. Ma ogni notte rompe quel giuramento, esce e fa delle cose piuttosto violente“.

In seguito DeKnight continua a parlare, come i fan possono aspettarsi, del lavoro di Frank Miller.

- Pubblicità -

Ho questa immagine bloccata nella testa, proviene dalla run di Frank Miller con Elektra dove lui ‘lascia andare’ Bullseye perché non vuole che uccida più nessun’altro. Quando ho letto quella scena, quando ero giovane… non avevo mai visto niente di simile nei fumetti. Di solito c’erano supereroi alla Superman che prendevano il cattivo e lo arrestavano. Questa volta l’eroe, Daredevil, non lo aveva fatto. Era qualcosa di ‘moralmente grigio’ che ho trovato assoluamente affascinante. Ci sono due lati di questo personaggio.

Nel cast troveremo Charlie Cox nel ruolo di Matt/Daredevil, Rosario Dawson, Elden Henson, Peter Shinkoda, Deborah Ann Woll e Vincent D’Onofrio nel ruolo di Wilson Fisk/Kingpin

La serie di Dardevil è prodotta da Stephen S. DeKnight e Drew Goddard (The Cabin in the Woods – Buffy), che sta scrivendo i primi due episodi della serie a Jeph Loeb (Agenti della Marvel di SHIELD – Smallville).

 
 
Stefania Buccinnà
Sono un appassionata di Cinema e Serie televisive americane, motivo per cui mi sono iscritta all'università e mi sono laureata in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Digitale presso l'università La Sapienza in Roma dove ho conseguito anche un Master di Primo Livello in Montaggio Video e Audio. Amo costruire strutture per immagini e scrivo per piacere, pensando che le due cose sono molto simili ma con grammatiche diverse. In fondo per me, scrivere una frase è come mettere insieme una scena.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -