La puntata precedente ci aveva lasciati con un incredibile colpo di scena. Debra, sconvolta dalla morte impunita di Sal Price chiede al fratello di risolvere la situazione con Hannah McKay, senza però nemmeno immaginare quale sia il rapporto creatosi tra la bionda fioraia ed ex assassina e il fratello.

Mentre tutte le altre sottotrame erano state lasciate decisamente da parte, la storia tra Dex e Hannah subisce una potente accelerata. Nel corso di sole tre puntate si passa infatti dalla ferma intenzione di ucciderla, da parte di Dexter, alla possibilità che la donna entri definitivamente nella sua vita, insieme ad Harrison, Astor e Cody tornati da Orlando forse definitivamente. Un’evoluzione probabilmente un po’ forzata ma funzionale alla progressione degli eventi che si dipanano intorno ad essa.

Quella che può ormai essere definita una vera e propria storia d’amore, infatti, ha già dietro l’angolo diversi nemici potenziali: prima di tutto Isaak Sirko, ancora deciso a vendicare la morte di Viktor, ucciso da Dexter all’inizio della serie; poco più lontana nel tempo ma, immaginiamo, decisamente più deflagrante sarà invece la reazione dovuta all’indagine segreta e parallela portata avanti da La Guerta. In pochi, forse troppo pochi, passi infatti il capitano della Miami Metro Police è arrivata, quasi per un’illuminazione, al nome di Dexter Morgan e al suo collegamento con la rimessa nautica che fu protagonista delle indagini sul macellaio di Bay Harbor.

Ma la vera svolta della puntata è finalmente il ritorno ad una delle storyline lasciate in sospeso dalla sesta serie: quella dell’amore che Debra scopre di provare per il fratello. Non c’è dubbio che fino ad ora quello di Deb sia stato il personaggio meglio costruito e curato della stagione, le mille sfaccettature che le abbiamo visto addosso rispecchiano perfettamente la situazione emotiva che immaginiamo abbia vissuto fin  dalle ultime puntate della stagione precedente.

Mancava appunto la ripresa di una svolta così importante nell’economia del racconto. Ci troviamo quindi, quasi alla fine della puntata, spettatori di una conversazione tra i due fratelli Morgan, dai toni decisamente forti nella quale alla notizia della storia tra Dexter e Hanna e quindi alla rivelazione del vero motivo per cui lui si rifiuta di ucciderla, Debra reagirà in maniera decisamente scioccante.