Empire 3×04 recensione dell’episodio con Xzibit

396
Empire 3x04

Empire 3×04 è l’ultimo episodio prima della pausa della stagione e lascia gli spettatori decisamente con il fiato sospeso.

L’Empire deve riuscire a far firmare il contratto discografico alla nuova stella proposta da Shine (Xzibit), Nessa (Sierra Mclain), ma la situazione si fa piuttosto competitiva. Cookie (Taraji P. Henson) è corteggiatissima ormai da Angelo (Taye Diggs) che persegue il suo obiettivo nonostante le velate minacce di Lucious (Terrence Howard). Nel frattempo Jamal (Jussie Smollet) affronta il suo disturbo post traumatico tentando di far uscire Freda (Bre-z) di prigione, forse liberando la causa del suo male potrà tornare sul palco.

Al centro della puntata è il personaggio di Andre (Trai Byers) che trasforma il suo periodo di grande debolezza in un tunnel di violenza, tornando in un certo senso alle origini, senza scrupoli a far coppia fissa con il padre, ottenendo ciò che è meglio per l’Empire anche con mezzi e metodi ingiustificabili.

Situazione che innescherà non pochi dissapori anche con Shine e la sua gang.

I focus nella mente malata di Andre sono uno dei punti forti della stagione, le sue continue visioni della moglie morta che lo spingono a compiere o non compiere azioni regalano sempre scene straordinarie e di grande coinvolgimento emotivo. In questo episodio forse più che in altri è presente nella sua immaginazione questa forza oscura.

Negli scorsi episodi era Andre a soffrire di più, ora sembra in qualche modo reagire passando però il testimone al fratello Jamal che oltre alla sofferenza per la sua sindrome post traumatica finisce ad essere parte di un piano spietato organizzato perfettamente dal padre.

Cookie è e rimane il personaggio più forte, ad oggi contesa tra due uomini totalmente diversi, da un lato Lucious e la sua brutalità, e dall’altro Angelo a rappresentare l’opposto, un uomo buono dai sani principi.

I flashback sul passato di Cookie e Lucious, anch’essi plus di questa terza stagione, mostrano come Loretha abbia già intrapreso la direzione sbagliata in passato, non resta che sperare che questa volta faccia la scelta giusta. Ancora una volta vediamo l’attitude di questo personaggio cresciuto nelle difficoltà e creatosi dal nulla che affronta un mondo lontano dal suo come solo lei sa fare.

Dal punto di vista musicale fortissima la nuova canzone di Tiana, star ormai affermata dell’Empire, anch’essa vittima di un litigio tra due forze maschili, che mostra la facilità con cui la volontà possa mescolare anche mondi del tutto diversi l’uno dall’altro.

Tra la fine di questo episodio e le anticipazioni del prossimo è facile capire che ci troviamo ad un grande punto di svolta della storia e che la terza stagione di Empire si voglia porre come la più sorprendente girata fin ora.