Fargo, Alison Tolman: “all’inizio ho pensato perché fanno questa serie”

FargoLa serie tv Fargoispirazione dal film del 1996 Fargo, dei fratelli Coen, i , si è rivelata una delle serie più seguite dell’anno e oggi sulle pagine di Collider arrivano le parole di una delle interpreti, l’attrice Alison Tolman che parla del suo personaggio Molly:

In un primo momento, leggendo la sceneggiatura, ho pensato: perché stanno facendo una serie da Fargo? Poi ho letto ancora un po’ di linee e ho capito il perché. Avevano trovato la “loro” voce, e ho pensato, chiunque sia questo Noah Hawley è un grande. Anche se porta il suo testimone, credo che il prodotto regga da solo.

su Molly:

È il cuore dello show, amo il fatto che sia così determinata, una poliziotta ligia al dovere, nonostante tutto. Se le cose non vanno non si scoraggia, mi piace che sia così. Non è guidata dall’ambizione, ma quello che si deve fare e andrà fatto. Si adatta con facilità alle altre persone e al cambiamento di circostanze che la circondano. È molto pragmatica, quando vede il mondo e scopre che ci sono dei crimini orrendi perpetuati proprio fuori casa tua, invece di negare il tutto decide di lottare.

RASSEGNA PANORAMICA

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -