Ascolti al minimo storico per Fringe, che rischia la chiusura. Le percentuali mostrano infatti un ulteriore calo del 25% nel target che va dai 18 ai 49 anni.

Tempi duri quindi anche per il genio di J.J. Abrams, co-creatore della serie con Joshua Jackson e John Noble.

Già a gennaio il presidente della FOX Kevin Reilly dichiarò: “Abbiamo perso un sacco di soldi con lo show. Con quei rating, nella serata del venerdì, è impossibile fare soldi. E non facciamo questo mestiere per perdere soldi“, e questi ultimi dati sembrano mettere a tacere anche le voci che volevano un ulteriore ciclo di episodi anche se più breve.

Staremo a vedere dal momento che non c’è ancora nulla di ufficiale.