L’attrice Sophie Turner ha commentato l’esito della battaglia vista in Game of Thrones 6×09, la puntata che abbiamo recensito qui e che si intitolava “Battle of the Bastards”. L’attrice sulle pagine di Entertainment Weekly ha rivelato:

LE DICHIARAZIONI POTREBBERO RAPPRESENTARE SPOILER

Avevo letto solo  metà delle sceneggiature, cinque episodi, e a quel punto mi hanno telefonato e mi hanno detto “Non sarebbe fico se Ramsay finisse sul Trono di Spade?” era uno scherzo.. ma gli ho risposto, “Muore, vero?” Va bene così. Sono state quattro splendide stagioni. E’ stato meraviglioso lavorare alla serie. Dopo tutto quello che ha fatto è giusto che venga abbattuto. Ha già fatto abbastanza. Ha superato ogni limite..è giusto che il pubblico lo veda cadere al sua apice.

Game of Thrones 6×09 recensione dell’episodio con Sophie Tarner

Sulla sfida di Jon a Ramsay:

E’ stato intelligente da parte di Jon, sfidarlo in quel modo, e probabilmente avrebbe vinto. Lo sa anche Ramsay, non è bravo quanto furbo. Si di avere il doppio dell’esercito e quindi pensa che sono spacciati.

[nggallery id=321]

Game of Thrones 6 ha debuttato il 24 Aprile sul network HBO.

Game of Thrones 6x09Nel cast di Game of Thrones 6 tornano Peter Dinklage, Lena Headey, Emilia Clarke, Nikolaj Coster-Waldau, Kit Harington, Natalie Dormer, Maisie Williams e Sophie Turner.

Trama: Le estati durani decenni. Gli inverni possono durare anche una vita. E la battaglia per il Trono di Spade continua. Da sud, dove il calore genera trame, passioni e intrighi, alle vaste e selvagge terre orientali, in cui una giovane regina solleva un esercito. Per tutto il tempo, nel gelido nord, una parete di 800 metri di ghiaccio protegge precariamente il regno devastato dalla guerra dalle forze oscure che si trovano al di là. Re e regine, cavalieri e rinnegati, bugiardi, signori e uomini onesti… giocano tutti il ‘gioco dei troni’.

Una serie originale sulla base dei best-seller di George RR Martin, la saga de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

La serie racconta le avventure di molti personaggi ed è ambientata in un grande mondo immaginario costituito principalmente dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. La lotta per la conquista del trono porta le più potenti e nobili famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere, che coinvolge anche l’ultima discendente della dinastia regnante deposta. Gli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili lasciano la popolazione nella povertà e nel degrado, mentre il mondo viene minacciato dall’arrivo di un inverno diverso dai precedenti, che risveglia creature leggendarie dimenticate e fa emergere forze oscure e magiche.