Sono state diffuse le prime descrizioni dei personaggi per cui si cercano nuovi attori in Game of Thrones 7. Di seguito la lista pubblicata dal sito Watchers on the Wall:

 

Un prete, di circa 60 anni, descritto come un uomo venerabile che possiede autorità morale e gravitas. La produzione è alla ricerca di un attore dalla carnagione bianca, con un accento in grado di far capire il suo livello di educazione e cultura, con un volto particolarmente caratterizzato. Il prescelto sarà impegnato sul set per una settimana, a partire dal 22 settembre. Secondo il sito Winter is coming si tratterebbe di un personaggio che farà parte degli eventi che si svolgono ad Approdo del Re, dove Cersei dovrà affrontare le conseguenze del suo gesto, in cui ha perso la vita anche l’Alto Passero.

Guerriero, di 35-45 anni. Il personaggio viene descritto come un uomo dall’aspetto vissuto, con le capacità di attaccare simile a un pit bull. L’attore deve avere delle capacità grandiose per quanto riguarda il combattimento e avrà numerosi dialoghi. La parte viene descritta come “eccellente per un attore di livello superiore”. La produzione è alla ricerca di un attore bianco con un accento britannico non marcato. Il suo impegno sul set è previsto per il mese di ottobre.

Una guardia al cancello, ventenne. Il personaggio è descritto come “un ragazzo del nord sicuro, dalla personalità vivace, schietto”. L’attore deve avere un volto in grado di adattarsi ad alcune sequenze molto importanti e dovrà avere intelligenza, le tempistiche giuste e grande carisma. Il prescelto sarà impegnato sul set da metà ottobre a metà novembre.
Per ora non si sa l’ubicazione del cancello di cui sarà la guardia.

Una guardia della città, trentenne. Il personaggio intercetterà “una persona dall’aspetto losco mentre sta compiendo la ronda notturna”. Il suo accento rivela una provenienza sociale non umile. Probabilmente si tratta di una guardia che si trova ad Approdo del Re e alcune ipotesi sostengono la persona losca potrebbe essere Arya, in cerca di vendetta.

Un mercante, di circa quaranta anni. Il personaggio apparirà in una locanda durante una serata piuttosto impegnativa. Non è stata specificata l’etnia e l’aspetto fisico richiesto. Le scene in cui sarà presente verranno girate durante la prima settimana di novembre.
Probabilmente il personaggio non sarà proveniente da Westeros e forse sarà un abitante di Dorne o Essos. Alcune ipotesi sostengono che si tratti di qualcuno che Jorah incontrerà durante la sua ricerca per una cura.

Una giovane cortigiana sicura di sé e che avrà un ruolo interessante con alcune battute. Per il ruolo non è stata specificata l’etnia o l’età ma è stato sottolineato che è previsto un nudo integrale. Il suo impegno sul set durerà una settimana a ottobre.

Un giovane lord, quasi trentenne. Il personaggio viene descritto come alto e affascinante. I produttori vogliono un attore bianco con un accento da persona nobile. Il suo lavoro sul set inizierà il 20 settembre.
Secondo il sito Winter is coming potrebbe trattarsi di Aurane Waters a cui Cersei affida il ruolo di Maestro della Flotta nel libro Il banchetto dei corvi. La versione televisiva potrebbe essere diversa rispetto ai libri, in cui il giovane è un bastardo della Casa Velaryon.

Un tenente ventenne descritto come un guerriero atletico, in forma e disciplinato. I produttori vogliono un attore di origine mediorientale. Il ruolo richiede la presenza sul set per tre settimane, da metà settembre fino a metà novembre. Considerata la descrizione potrebbe trattarsi di un guerriero Dothraki.

Game of Thrones 7: primo teaser trailer da Comic Con

Game of Thrones 7Nel cast della serie tv tornano Peter Dinklage, Lena Headey, Emilia Clarke, Nikolaj Coster-Waldau, Kit Harington, Maisie Williams e Sophie Turner.

Game of Thrones è serie televisiva originale sulla base dei best-seller di George RR Martin, la saga de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

La serie tv racconta le avventure di molti personaggi ed è ambientata in un grande mondo immaginario costituito principalmente dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. La lotta per la conquista del trono porta le più potenti e nobili famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere, che coinvolge anche l’ultima discendente della dinastia regnante deposta. Gli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili lasciano la popolazione nella povertà e nel degrado, mentre il mondo viene minacciato dall’arrivo di un inverno diverso dai precedenti, che risveglia creature leggendarie dimenticate e fa emergere forze oscure e magiche.