George R.R. MartinGeorge R.R. Martin ha deciso di mettere al servizio del bene la sua naturale inclinazione per l’uccidere personaggi. L’autore de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, saga fantasy da cui è tratta Game of Thrones, sta raccogliendo soldi per un rifugio per lupi a Santa Fe, New Mexico. Ogni donatore riceverà in cambio un premio commisurato alla sua donazione.

Il premio più ambito? una donazione di 20,000 dollari frutterà al munifico donatore una dedica speciale: un personaggio della saga fantasy si chiamerà come il titolare del bonifico. E il personaggio in questione morirà.

Non ci sono disponibili personaggi maschi e femmine, ma si può scegliere la posizione del personaggio nella scala sociale di Westeros (lord, cavaliere, paesano, prostituta, dama, sacerdote, ecc.) e si avrà la certezza che subirà un macabro destino.

La raccolta fondi ha già raggiunto i 260,000 dollari in pochi giorni.

Gli altri premi disponibili sono vari: fare colazione con Martin costa 15,000 dollari, mentre ci vorranno ‘solo’ 7,500 dollari per un biglietto per la première di Game of Thrones 5. Per chi può donare poco, nell’ordine dei 25-50 dollari, ci sono premi quali t-shirt e carte collezionabili.

Fonte: THR