George R.R. MartinGeorge R. R. Martin ha dichiarato a Entertainment Weekly che il suo prossimo romanzo de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, The Winds of Winter, avrà “più morti, più tradimenti e più matrimoni“, il che equivale a dire che il sesto romanzo della saga letteraria divenuta una serie tv di enorme successo (Game of Thrones) sarà pieno zeppo di morti, di tradimenti e di morti, considerando come vanno a finire ultimamente i matrimoni nei Sette Regni.

L’apparenza schiva e riservata dello scrittore si sta lentamente sgretolando, lasciando spazio ad un uomo sadico e divertito dal vedere il suo pubblico soffrire. Quello che però è innegabile merito di George R. R. Martin è che non risparmia nulla, e le sue opere, per quanto calate in un mondo in cui esistono draghi, zombi, profezie e divinità rosse, sono di un realismo disarmante.

Non sappiamo ancora quando uscirà il sesto romanzo, ma sul sito di EW potrete trovare qualche altra dichiarazione dello scrittore che però potrebbe contenere i famigerati spoiler.