Glee 5x20 1 Occhi al cielo, come a voler salutare il Quaterback, e sguardo in camera: è così che si conclude questa quinta stagione di Glee, un’incognita sotto molteplici punti di vista. Un anno fa infatti, dopo la morte di Cory Monteith (Finn), ci chiedevamo cosa ne sarebbe stato di Glee, se lo show sarebbe stato cancellato, come sarebbe stata affrontata la scomparsa di uno dei personaggi principali, quale sarebbe stata la reazione del pubblico. Ciò che gli autori hanno deciso di fare è stata un po’ una scommessa, ed è difficile stabilire se questa sia stata vinta o persa, perché se da un lato possiamo tutti concordare sul fatto che questa quinta stagione sia stata se non altro la meno coerente, dall’altro bisogna anche ammettere che portare avanti una serie senza uno dei due personaggi principali è comunque molto difficile. In quaranta minuti però Murphy riesce quasi miracolosamente a risfoderare l’anima dello show, portando un po’ di malinconia nei cuori di tutti noi.

In The Untitled Rachel Berry Project ritroviamo Rachel in attesa di una sceneggiatrice per la sua nuova serie TV, Mary Halloran. Inaspettatamente si presenta Brittany, senza però Santana – si dice sia stata estromessa per incomprensioni sul set, forse tra lei e Lea Michele, ma non è stata chiarita la cosa. Mary partecipa all’esibizione di Mercedes, in cui la ragazza canta assieme a Brittany Shakin’ My Head. Quando Rachel si ritrova a dover leggere il copione però, ciò che ne emerge è una Rachel completamente diversa rispetto all’originale, e per cercare di farsi capire canta davanti a Mary Glitter In The Air. Glee 5x20 2Ma passiamo ora ai Klaine. Come era prevedibile i due non rompono la loro relazione, anzi, Blaine cerca ancora di far entrare Kurt nello spettacolo, nonostante i ripetuti rifiuti da parte di June, e preso dallo sconforto canta All Of Me, costretto a raccontare a Kurt la verità. Arriviamo finalmente alla tanto attesa serata di Blaine, in cui questo canta prima con June No Time At All, e poi, a sorpresa di tutti, invita Kurt sul palco per cantare American Boy, conquistando così definitivamente June e il pubblico. Sam  intanto partecipa ad un provino per una pubblicità. Gli amici consigliano a lui e a Mercedes di lasciarsi, ma i due non ne vogliono sapere. Sam viene preso, e la fotografa ci prova con lui; inizialmente Sam sembra ricambiare il bacio, ma quando confessa tutto a Mercedes scopriamo che in realtà si è messo a piangere.

Ognuno decide di intraprendere la propria strada, e Rachel decide che ovunque sarebbero stati, dopo sei mesi si sarebbero ritrovati lì, e cantando Pompeii, il gruppo si separa. Appuntamento quindi a gennaio 2015, per commentare insieme l’ultima, e speriamo magnifica, stagione di Glee!