Mentre cresce l’attesa per i prossimi episodi di Gotham 3, oggi il produttore esecutivo dello show, Ken Woodruff, è tornato a parlare di Poison Ivy e del cambio di attrice, rivelando le vere motivazioni.

 

Sulle pagine del  The Hollywood Reporter ha rivelato: 

“In Gotham 3 abbiamo fatto il cambio per due motivi: uno dei potenziali più grandi del personaggio di Ivy nel fumetto è la seduzione. Tutti  erano molto già comodo a esplorare questo lato con un’attrice più adulta al contrario di un adolescente. Vogliamo esplorare quella dinamica classica, ovvero il potere canonico di Ivy. Ma di fatto non c’è un vero e proprio cambiamento perché alcune caratteristiche del personaggio rimarranno, ma lei chiaramente avrà un lato molto più oscuro, più manipolatrice rispetto a quanto visto finora. C’è qualcosa di più malvagio in lei, non solo un cambiamento fisico.”

La nuova attrice invece sulle pagine di  TV Guide aggiunge:

“Ivy è rinata, da una parte è completamente diversa, al suo interno come al di fuori. Ma la sua passione principale per le piante e la natura rimangono. E’ ancora un po’ ancora una bambina ma il suo aspetto fisico è diverso e la consapevolezza che questa cosa possa derivarne cresce insieme alla sua tendenza a manipolare le persone. E’ sicuramente questo quello che vedremo, in un modo più oscuro di prima.”

[nggallery id=424]

Gotham 3

Gotham è una serie televisiva statunitense ideata da Bruno Heller per il network Fox. Annunciata nel settembre del 2013, la serie tv , ispirata dai fumetti di Batman, è stata trasmessa a partire dal 22 settembre 2014. Si tratta di un prequel televisivo/spin-off incentrato sulle origini dei personaggi (eroi e cattivi) appartenenti all’universo di Batman. Protagonista principale della serie è James Gordon, giovane detective di Gotham City, affiancato da Harvey Bullock. Entrambi si trovano a dover risolvere i molteplici misteri che ruotano attorno all’omicidio dei coniugi Wayne, a cui ha assistito come testimone la giovane Selina Kyle, la futura Catwoman (Camren Bicondova).

Gotham 3Trama:  I detective del Dipartimento della Polizia di Gotham City James Gordon e Harvey Bullock, guidati dal capitano Sarah Essen, vengono incaricati di risolvere uno degli omicidi più sconvolgenti e di alto profilo a cui Gotham abbia mai assistito: l’assassinio di Thomas e Martha Wayne.

Durante la sua indagine, Gordon incontra il figlio degli Wayne, Bruce, ora sotto la tutela del maggiordomo Alfred Pennyworth. Testimone del delitto è la giovane Selina Kyle (la futura Catwoman), che darà informazioni utili per trovare il killer. Lungo il suo cammino da detective, la squadra di Sarah Essen dovrà confrontarsi con diversi boss della mafia (alcuni dei quali appartenenti alle storyboard originali, come Carmine Falcone e Sal Maroni, altri inventati per la serie come Fish Mooney o Butch Gilzean), e con quelli che saranno alcuni tra i futuri supercattivi dell’universo di Batman: Oswald Cobblepot, Edward Nigma, Ivy Pepper, Harvey Dent e Jonathan Crane, ovvero coloro che, rispettivamente, diverranno il Pinguino, l’Enigmista, Poison Ivy, Due Facce e lo Spaventapasseri.