Gotham

Gotham_20Manca molto all’arrivo di Gotham, la nuova attesissima serie tv tratta dall’Universo Dc Comics di Batman e oggi in attesa arrivano le parole del produttore esecutivo dello show, Bruno Heller, che ha rilasciato nuovo interessanti dettagli su cosa aspettarsi dalla serie. Di seguito le sue parole.

LEGGI ANCHE: Gotham: tre nuovi spot dell’attesa serie

Il supereroe di questa serie è la città stessa di Gotham; penso che gli eroi siano più interessanti dei supereroi ed in questo show vogliamo raccontare di come persone comuni cercheranno di superare i problemi reali ed imparare a volare.

La prima serie sarà incentrata sull’ascesa di The Penguin e della sua lotta titanica con Fish Moone, un personaggio inedito nell’Universo DC ed entrambi rappresentano una sfida che io ed il mio staff siamo lieti di affrontare.

LEGGI ANCHE: Gotham: il produttore chiarisce su Joker e Poison Ivy

LEGGI ANCHE: Gotham: nuova featurette, la mitologia dello show [Video]

LEGGI ANCHE: Gotham: uno screenshot rivela il Joker? [Foto]

Il cast dello show è  composto da  Ben McKenzie (Detective James Gordon)Robin Lord Taylor (Oswald Cobblepot/il Pinguino)Sean Pertwee (Alfred Pennyworth)Zabryna Guevara (Capitano Essen) Erin Richards (Barbara Kean)Donal Logue(Harvey Bullock), Jada Pinkett Smith (Fish Mooney)David Mazouz (il giovane Bruce Wayne)Camren Bicondova (la giovane Selina Kyle).

Gotham racconta la storia di origine dei grandi supercriminali  e vigilantes della DC Comics, e racconta nuovi capitoli mai visti prima sulla schermo.

Gotham sarà caratterizzata da un giovane Bruce Wayne, i primi villain principali saranno Joker, Catwoman, l’Enigmista e il Pinguino. Mentre il produttore esecutivo sarà Bruno Heller (The Mentalist) e a dirigere il pilot ci sarà Danny Cannon (CSI).  Il primo dei cattivi noti sarà il Pinguino, ma essendo una storia di origini difficilmente lo vedremo da subito in costume.

Il pilot, che sarà diretto da Danny Cannon, è stato scritto da Bruno Heller (The Mentalist), il quale sarà anche produttore esecutivo; la casa di produzione sarà la Warner Bros. Television.