Home Happyish: la nuova comedy Showtime con Steve Coogan
Array

Happyish: la nuova comedy Showtime con Steve Coogan

-

Happyish è la nuova comedy targata Showtime con protagonista Steve Coogan e Kathryn Hahn. Creata da Shalom Auslander, la serie racconta la storia di Thom Payne (Coogan), un uomo di quarantaquattro anni che entra in crisi dopo aver scoperto che il suo nuovo capo venticinquenne, Jonathan Cooke (Bradley Whitford), è ossessionato dai nuovi media. Se per Cooke parole come “digitale”, “sociale” e “virale” sono la normalità, per Payne non rientrano minimamente nel suo vocabolario. Questa nuova “rivoluzione” lo porterà a interrogarsi sul valore effettivo delle cose e a esplorare il significato della parola felicità, aiutato anche dalla moglie Lee (Hahn).

happyish_posterAl centro della nuova comedy Showtime, quindi, sembra aleggiare la felicità intesa come benessere, stato d’animo, sicurezza delle proprie idee, certezze. Ma cos’è realmente? È duratura o solo un’illusione? Inutile negarlo, sono quesiti che difficilmente trovano una risposta veritiera e obiettiva, ma che consentono una ricerca personale e umana per provare a raggiungerla. Ed è quello che prova a fare il protagonista Thom Payne, quando la tecnologia moderna lo mette in crisi. Interpretato da Steve Coogan, Payne vive i suoi quarantaquattro anni come una sfida ai continui cambiamenti che lo circondano, dettati anche dal cambio generazionale. Accanto a lui troviamo Kathtyn Hahn, un’abituè del genere comico, come dimostra anche la sua partecipazione a She’s Funny That Way, l’ultimo film di Peter Bogdnovich. Due nomi che sono sicuramente il punto di forza di Happyish. Accanto a loro troviamo Bradley Whitford nei panni del capo Jonathan Cooke, Ellen Barkin in quelli di Dani Kirschenboom, Carrie Preston interpreterà Debbie, Nils Lawton sarà Gottfrid, Sean Kleier è Mikal, mentre Tobias Segal vestirà i panni di Gustaf. Inizialmente il ruolo del protagonista Thom Payne era stato assegnato a Philip Seymour Hoffman, ma dopo la sua prematura scomparsa è stato sostituito da Steve Coogan.

Happyish è stata creata da un’idea di Shalom Auslander, aiutato anche da Ken Kwapis, che ha diretto i primi episodi. La serie è prodotta da In Cahoots e Showtime Network, mentre i produttori esecutivi sono Shalom Auslander, Ken Kwapis e Alexandra Beattie. Showtime ha ordinato per la prima stagione undici episodi da trenta minuti ciascuno, e il debutto di Happyish è previsto per il prossimo 30 aprile. Chissà se Steve Coogan ci aiuterà a capire come raggiungere la felicità.

 
Martina Farci
Cresciuta con la magia di Harry Potter, Hogwarts le ha aperto le porte dei libri e Moulin Rouge! del cinema. Vivendo di sogni, storie e film, si è laureata in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film at audiovisual studies all’Università degli Studi di Udine. Tra un film e una serie tv, un festival e un’immancabile tazza di caffè, spera che tutto questo possa diventare più di una semplice passione. In fondo, “se puoi sognarlo puoi farlo”, diceva Walt Disney.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -