The Hollow Crown, produzione targata BBC che porterà sul piccolo schermo quattro fra i più famosi e amati drammi storici di William Shakespeare, inizierà nel Regno Unito questa sera sulla BBC Two, con Riccardo II interpretato da Ben Wishaw, ma senza dubbio gli episodi più attesi sono quelli che vedranno l’attore britannico Tom Hiddleston, interprete di Loki in the Avengers e ormai star internazionale, nei panni del Principe Hal nell’Enrico IV e del coraggioso sovrano Enrico V nell’omonima opera.

Durante il “The Review Show”, programma chiamato a commentare il trailer di The Hollow Crown in occasione dell’arrivo della serie, sono stati mostrati alcuni preziosi minuti di backstage in cui la regista di Enrico V  Thea Sharrock( conosciuta in patria soprattutto per la direzione di lavori teatrali come Equus con Daniel Radcliffe a Broadway e After The Dance con Benedict Cumberbatch al National Theatre di Londra) dichiara di aver voluto dare all’opera un tocco più moderno per abbracciare nuove generazioni di spettatori e di aver applicato questo differente approccio anche nella scelta dei costumi, approfittando della presenza scenica del giovane protagonista Tom Hiddleston.

Potete vedere il video integrale della trasmissione qui sotto, col backstage  che inizia a 0:29 e termina al minuto 3:21, o andare direttamente a questo link:

The Hollow Crown – The Review Show

Articolo precedentePeter Pan diventa una serie!
Articolo successivoMad Men 5X12 – recensione
Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .