La HBO cancella Luck

    135

    Non ci sarà una seconda stagione di Luck sugli schermi della HBO: la drastica decisione di chiudere la serie prodotta da David Milch e Michael Mann e ambientata nel mondo delle corse dei cavalli è arrivata dopo la drammatca morte di un terzo cavallo durante le riprese: “La sicurezza è da sempre una delle nostre preoccupazioni. Abbiamo mantenuto i più elevati standard di sicurezza per tutta la produzione, più alti di fatto di tutti i protocolli esistenti nelle corse dei cavalli che ci siano ovunque, con molti meno incidenti rispetto a quelli che si verificano nelle corse dei cavalli o che capitino normalmente nelle stalle durante la notte o mentre i cavalli pascolano. Nonostante avessimo mantenuto i più elevati standard di sicurezza possibile, purtroppo sono successi incidenti e ci è impossibile assicurare che non accadranno in futuro. Di conseguenza abbiamo raggiunto questa difficile decisione.”

    La scelta è stata accolta con gioia dalla PETA( associazione a difesa degli animali) che più volte aveva chiesto alla produzione di usare immagini di repertorio invece che ricreare le corse ex novo, rimanendo inascoltata: “Dopo aver saputo che cavalli vecchi, inadatti e drogati erano costretti a correre per questa serie, ci fa piacere ricevere la notizia che HBO ha deciso di annullare lo spettacolo.”

     
    Articolo precedenteGame of Thrones: Entertainment Weekly è fan della serie
    Articolo successivoWIDOW DETECTIVE: nuovo drama per la CBS
    Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .