John Corbett dà un volto al protagonista del nuovo drama della CBS, “Widow detective”. Titolo curioso, ma di cui si capisce bene il senso se si dà un’occhiata alla trama: Denny Brennan è un detective pluridecorato, una cavaliere senza macchia e senza paura dei giorni nostri… almeno in apparenza. Sì, perché una

Dopo “Northern Exposur”, Corbett torna alla CBS diretto stavolta da Davis Guggenheim per la produzione di Carol Mendelsohn (CSI: scena del crimine).macchia, a dire il vero, ce l’ha: il senso di colpa per aver perso tre partner nella lotta contro la criminalità lo attanaglia. Come si può rimediare ad una catastrofe irreversibile? Brennan riesce a trovare una soluzione o, quantomeno, un compromesso: è così che diviene uno “pseudo-marito e padre” per le famiglie dei colleghi defunti.