Limitless 1×05 recensione dell’episodio con Jennifer Carpenter

Brian (Jake McDorman), dopo aver appreso che il defunto padre di Rebecca (Jennifer Carpenter) assumeva NZT, continua a domandarsi se sia il caso di rivelare o meno la scioccante scoperta alla ragazza. Nel frattempo un nuovo caso metterà a dura prova la sua sensibilità e, accidentalmente, farà la conoscenza del fidanzato segreto di Rebecca, l’agente Casey Rooks (Desmond Harrington).

 

limitless1x05-2Forse non possiamo ancora parlare di un punto di svolta ma Limitless 1×05 si è rivelata senza dubbio la puntata meglio assortita finora, dove assistiamo ad una vera e propria esplosione dei toni drammatici preannunciati già nel precedente episodio ma che ben si destreggiano con le consuete gag orchestrate da McDorman.
Inoltre verrà notevolmente approfondita la psicologia del nostro protagonista, mostrato per la prima volta come un personaggio estremamente empatico e sensibile seppur sempre dall’atteggiamento scanzonato e poco incline ai metodi procedurali imposti dall’FBI.

limitless1x05-3Nonostante le parentesi malinconiche non mancano picchi di esilarante comicità soprattutto per quanto riguarda l’espediente di far dialogare le due personalità di Brian attraverso uno scambio di messaggi video registrati: uno è il Brian “Badass” sotto effetto di NZT, che è perfettamente in grado di tenere per sé i suoi segreti, senza compromissione, e l’altro è il Brian “Mr. Happy Nice Guy”, più vulnerabile e non sotto l’effetto della sostanza psicotropa.
Interessante anche la comparsa del personaggio di Desmond Harrington nel ruolo del fidanzato di Rebecca, vecchia conoscenza della Carpenter e suo partner in Dexter, che ci permette finalmente di sondare anche la vita privata dell’agente Harris.

Malgrado un inizio piuttosto debole, Personality Crisis ha finito con l’essere uno degli episodi con più carattere della serie, pervaso al contempo da una costante trepidazione dovuta all’ indecisione di Brian per quanto riguarda le giuste scelte da prendere (sia per la faccenda di Rebecca, sia in relazione al caso gestito dall’FBI durante l’episodio che tratta di terrorismi e di fratelli in crisi) e alla malvagia presenza di Eddie Morra che continua ad aleggiare. Per ora, del tanto atteso Morra, ancora nessuna traccia ma contiamo sul suo arrivo al più presto.

RASSEGNA PANORAMICA

Sommario

VOTO DELLA PUNTATA
Martina Meschini
Classe 1993. Studio all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e talvolta scrivo di cinema nel vano tentativo di non pensare allo sconfortante divario fra giorni che mi restano da vivere e film da vedere.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -