Mind Games: dal 25 Febbraio su ABC

-

Mind-games-logo

Due fratelli dalle esistenze complicate creano una società di consulenza per risolvere problemi aziendali attraverso tecniche di manipolazione psicologica: è la premessa da cui parte Mind Games, nuova serie ABC in partenza il prossimo 25 febbraio. Ross (Christian Slater) un uomo d’affari con pochi scrupoli, uscito di galera dopo aver scontato una condanna di due anni per frode, contatta il fratello Clarke (Steve Zahn) un luminare della psicologia, esperto in comportamenti umani e tecniche motivazionali, ma è afflitto anche da una sindrome bipolare che ne rende imprevedibili comportamenti e reazioni. Ross cerca il fratello per creare una società di consulenza usando le sue ricerche; ma a muoverlo sarà la ambizione per il denaro, o piuttosto la voglia di riallacciare e far ripartire da zero i rapporti con lui?

131803_GROUP_FINALRoss sarà Christian Slater, che vedremo a breve nell’attesissimo Nymphomaniac di Von Trier, ma che non è nuovo al mondo delle serie tv (The Forgotten e Breakin In) Il problematico Clarke avrà invece le fattezze di Steve Zahn, visto recentemente in Dallas Buyers Club e attualmente sugli schermi anche in Treme, serie HBO giunta alla terza stazione ma ancora inedita in Italia, ambientata nella New Orleans del post uragano Katrina.
A fianco dei protagonisti, l’immancabile staff di personaggi variamente assortiti: Megalyn Echikunwoke interpreterà Megan Shane, un’attrice disoccupata che mette le proprie abilità trasformistiche al servizio della società; l’attrice è attualmente trai protagonisti di Hou$e of Lie$, a fianco di Don Cheadle. Il semi-esordiente Gregory Marcel sarà Miles Hood, ex studente di Clarke, scienziato idealista in conflitto coi genitori dopo aver rinunciato a guidare l’azienda di famiglia. Samantha ‘Sam’ Gordon, conosciuta da Ross in un programma di riabilitazione per ex carcerati che cerca di rifarsi una vita con l’impiego nell’azienda dei due fratelli, avrà le fattezze di Jaime Ray Newman (Red Widow, Eastwick); Latrell Griffin sarà l’anima imprenditoriale della società unita al rigore morale, il che lo porterà a scontrarsi spesso e volentieri coi modi disinvolti di Ross: sarà interpretato da Cedric Sanders, (The Social Network).

STEVE ZAHN, CHRISTIAN SLATER, CEDRIC SANDERS, JAIME RAY NEWMAN, MEGALYN ECHIKUNWOKE, GREGORY MILES

- Pubblicità -

13 episodi comporranno la prima stagione, firmata da Kyle Killen, qui alla ricerca del riscatto dopo la poco fortunata Awake di un paio di anni fa. I contorni psicologici della serie rimandano a show come The Mentalist o Lie to me, mentre la società di consulenza che raduna personaggi variegati non è certo uno spunto innovativo (basti pensare a Leverage o alla già citata Hou$e of Lie$); vedremo se queste premesse verranno smentite dalla serie e se autori e attori si mostreranno in grado di dare vita ad un progetto in grado di sopravvivere oltre la prima stagione.

 
 
Marcello Berlich
Laureato in Economia,  è appassionato di cinema, musica, fumetti e libri. Collabora con Cinefilos dal 2011.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -