Minority Report: Steven Spielberg al lavoro sulla serie TV

-

Minority ReportOltre ad essere un grande regista, Steven Spielberg è anche un grande produttore e spesso si dedica con particolare successo alla televisione. A tal proposito oggi arriva la notizia che il regista tre volte premio Oscar è al lavoro sull’adattamento seriale di uno dei suoi recenti successi cinematografici, Minority Reporttratto dall’omonimo racconto di Philip K. Dick, noto in italiano come Rapporto di minoranza.

- Pubblicità -
 

Secondo quanto apprendiamo da The Wrap, il regista si è affidato allo sceneggiatore Max Borenstein (Godzilla) per sviluppare la serie televisiva che sarà prodotta dalla Amblin Television di Spielberg. Al momento non ci sono ulteriori notizie, dunque per capire se il progetto avrà il via libera definitivo bisognerà aspettare un annuncio ufficiale.

Trama del film:

Nel 2054 la città di Washington ha cancellato gli omicidi grazie a un sistema chiamato “precrimine”. Basandosi sulle premonizioni di tre individui dotati di poteri extrasensoriali di precognizione amplificati, detti precog, la polizia riesce a impedire gli omicidi prima che essi avvengano e ad arrestare i “colpevoli”. In questo modo non viene punito il fatto (che non avviene), bensì l’intenzione di compierlo e che porterebbe a concretizzarlo: è un sistema delicato, osteggiato da molti, che però sembra funzionare senza intoppi. Almeno questo è quello che pensa il capitano John Anderton, responsabile della sezione precrimine. Impeccabile sul lavoro, nella vita privata Anderton è invece dedito all’uso di droghe per superare il trauma della perdita del figlio Sean, scomparso anni prima senza lasciare traccia.

Il sistema “precrimine” sta per essere utilizzato su scala nazionale, ma si deve prima dimostrare che sia assolutamente perfetto. Per questo motivo viene inviato sul posto l’ispettore federale Danny Witwer, alla ricerca di eventuali difetti del sistema. Anderton, consigliato dal suo capo Lamar Burgess, fa buon viso a cattivo gioco, ma poco dopo fa un’inquietante scoperta: il prossimo omicidio “intercettato” dai precog, verrà commesso proprio da lui. Non conoscendo la propria vittima e nemmeno un possibile movente, Anderton si convince di essere preda di una macchinazione ordita dal detective Witwer per sabotare il sistema, e si dà alla fuga mettendosi in cerca della sua vittima, Leo Crow.

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -