Mystery Girls

 

Ha debuttato questa settimana la tanto attesa serie Mystery Girls che vede come protagoniste Tori Spelling e Jennie Garth meglio note come Donna Martin e Kelly Taylor, le amate e inseparabili co protagoniste di Beverly Hills 90210, la nota serie tv definita tutt’oggi come il più longevo teen drama di sempre.

Mistery-Girls-1x01L’inizio scoppiettante vede il biondissimo duo di amiche alle prese con una notizia shock: la presunta morte di Holly (Tori Spelling) riportata da un sito di gossip. Holly intravede un business dietro la sua apparente morte iniziando a vendere a prezzi esorbitanti ogni suo oggetto di uso comune (addirittura anche le multe in divieto di sosta) ma la diffusione in rete di un suo presunto sextape porterà Holly e Charlie (Jennie Garth) le due ex mystery girls a ritrovarsi in una serie di gag e situazioni imbarazzanti al limite del paradossale condite da una buona dose di equivoci e doppi sensi.

Ideata dalla stessa Spelling e trasmessa dalla ABC, 24 anni dopo tornano alla ribalta Jennie “Kelly” Garth e Tori “Donna” Spelling nei panni delle due ex attrici Holly e Charlie, protagoniste di una nota serie investigativa in voga negli anni ’90 dal titolo Mystery Girls. Mistery-Girls-1x01-4Bisogna tuttavia asserire che il pilot della serie pare confusionario con una trama che si presenta come già avviata e senza nemmeno un tentativo di presentazione dei personaggi principali per cui si ha l’effetto di essere letteralmente “catapultati” nella situazione che si condisce con un’eccessiva dose di rosa, battute a tratti ironiche, a tratti fin troppo incorniciate di allusioni e doppi sensi quasi banali e forzate. La protagonista, Holly, tutta extension ed abitini fucsia, attenta alla moda ed assolutamente fuori dalla realtà è il classico stereotipo della barbie americana poco giudiziosa ed eccessivamente frivola, mentre Charlie è la più responsabile con famiglia e determinate prerogative. La nota positiva della seria sembrano essere proprio la Garth e la Spelling, un’accoppiata senza dubbio ben assortita. Per ora sono previste in programmazione solo 10 puntate nella speranza che le successive non seguano la falsa riga della prima