Nashville: la ABC cancello lo show

-

La ABC ha deciso di non rinnovare Nashville, lo show televisiva creato da Callie Khouri che chiude dunque dopo quattro stagione. La serie era in dubbio dopo l’abbandono dello showrunner ma considerato gli ascolti non proprio altissimi il canale ha deciso di chiudere la serie nonostante aver ingaggiato già Marshall Herskovitz e Ed Zwick come nuovi produttori. Dunque il prossimo episodio sarà anche il finale di serie.

- Pubblicità -

[nggallery id=370]

Nashville 4x19Nashville è una serie televisiva statunitense creata da Callie Khouri e trasmessa sul network ABC dal 10 ottobre 2012, mentre l’episodio pilota era già stato distribuito online su Hulu, iTunes e ABC.com.

La serie, con protagoniste Connie Britton e Hayden Panettiere, è incentrata sulla rivalità tra due note cantanti della musica country, la quarantenne Rayna Jaymes e l’adolescente Juliette Barnes, toccando temi familiari, sentimentali e politici sullo sfondo della città di Nashville.

Nashville

Rayna Jaymes è un’affermata cantante sulla quarantina, considerata la “Regina della musica country”. Tuttavia, il suo ultimo album non sta vendendo quanto sperato e il suo tour si sta rivelando un mezzo flop. La sua casa discografica le suggerisce di intraprendere un tour con la stella nascente del country Juliette Barnes, giovane e sexy cantante che ha venduto milioni di copie. Ad ogni modo Juliette, vedendo Rayna come superata, rifiuta la proposta. Allo stesso tempo Rayna, che non ama lo stile musicale di Juliette, respinge un tour congiunto. Le due donne entrano così in conflitto per imporsi sul mercato discografico e ottenere il chitarrista Deacon Claybourne, ex amante e compagno di band di Rayna, per i rispettivi tour. La vita di Rayna si complica ulteriormente quando suo padre, l’uomo d’affari milionario Lamar Wyatt, convince il marito, Teddy Conrad, a correre per la carica di sindaco di Nashville.

via TvLine 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -