Oxygen ha svelato il cast della seconda stagione di The Glee Project, la competizione canora che mette in palio un ruolo nella prossima stagione della Musical Comedy Glee.Tra i 14 nuovi concorrenti, tutti tra i 18 e i 24 anni, c’è una ragazza di New York City, Ali, paralitica dall’età di 2 anni, e Charlie, di Chicago, affetto da una lieve forma di autismo. Dani, di Orlando, era nella top 48 di America’s Got Talent, mentre Maxfield, originario di Nashville, indossa un “anello della purezza”, per ricordare a se stesso di trattare le donne con rispetto. Mario è affetto dalla sindrome di Morning Glory, che l’ha reso completamente cieco, mentre Tyler ha imparato a leggere ad appena 18 mesi.

Il co-ideatore di Glee Ryan Murphy, il direttore dei casting Robert Ulrich, il coreografo Zach Woodlee e la vocal coach Nikki Anders saranno ancora una volta i giudici della competizione, al via dalla prossima estate. Dei concorrenti dello scorso anno, in quattro hanno conquistato un ruolo in Glee: i co-vincitori Damian McGinty e Samuel Larsen, e i semifinalisti Lindsay Pearce e Alex Newell