Charlotte (Vanessa Ray) non solo è morta, ma è stata brutalmente uccisa.  Hanna (Ashley Benson), Aria (Lucy Hale), Spencer (Troian Bellisario) e Emily (Shay Mitchell), quindi, sono costrette a rimanere a Rosewood per allontanare i sospetti  che ricadono, però, su Aria, tornata a Boston troppo in fretta. Nel frattempo Sarah Harvey (Dre Davis) è esclusa dalla Polizia dai possibili sospettati perché troppo fragile, mentre Emily mente alle loro amiche sulla sua vita in California e sulla sua salute. In tutto questo ritroviamo anche la vecchia Alison (Sasha Pieterse), egoista e manipolatrice.

Pretty-Little-Liars-6x12-2Si intitola Charlotte’s Web il dodicesimo episodio della sesta stagione di Pretty Little Liars, la serie televisiva statunitense di genere a metà tra teen drama e giallo, ideata da Marlene King e basata sugli omonimi romanzi di Sara Shepard  per il network ABC Family. Se c’erano alcuni timori su questa seconda parte di stagione che registra un salto temporale di ben cinque anni, sono stati prontamente smentiti da questi primi due episodi veramente sorprendenti. Forse per la prima volta, infatti, assistiamo ad una storia lineare e per nulla forzata, complice il voler mostrare le protagoniste in una vita quotidiana normale, con tutti gli alti e bassi che questa comporta. Per ora, infatti, il mistero è leggermente messo in disparte per lasciar spazio all’ingresso dei nuovi personaggi, su tutti Jordan e Liam, rispettivamente i nuovi fidanzati di Hanna e Aria. Eppure la vicinanza di Caleb (Tyler Blackburn) ed Ezra (Ian Harding) sembra mescolare un po’ le cose, in questo ritorno al passato che non può non piacere ai fan.

Pretty-Little-Liars-6x12-2-3Pretty Little Liars 6×12, quindi, lascia intravedere un proseguo di stagione molto più sentimentale e veritiero, merito anche di una sceneggiatura che è riuscita a non cadere nella retorica e nel ripetitivo. In tutto questo, però, c’è preoccupazione per la salute di Emily e iniziano ugualmente a farsi strada le prime teorie, perché altrimenti non sarebbe Pretty Little Liars. Quindi sì, questa seconda parte della sesta stagione ha, finora, saputo esaltare al meglio e a proprio favore tutte le caratteristiche che l’avevano sempre contraddistinta.