Pretty Little Liars 7×14 recensione dell’episodio con Lucy Hale

Alison (Sasha Pieterse) è costretta a prendere una decisione importante per la propria vita, resa ancora più complicata dai continui giochi di A.D., e chiede consiglio ad Emily (Shay Mitchell). Nel frattempo Spencer (Troian Bellissario) continua a cercare Mary Drake (Andrea Parker) e soera di ottenere risposte da suo padre sul suo passato, mentre Aria (Lucy Hale) si interroga sulla relazione con Ezra (Ian Harding) e ha un incontro del tutto inaspettato.

Si intitola Power Play il quattordicesimo episodio della settima stagione di Pretty Little Liars, la serie televisiva statunitense di genere a metà tra teen drama e giallo, ideata da Marlene King e basata sugli omonimi romanzi di Sara Shepard  per il network ABC Family. A sei puntate dal gran finale che sancirà la fine definitiva di Pretty Little Liars, Power Play ci regala un episodio degno di nota, con tanto di risposte, suspense e colpi di scena. Se all’inizio prende il sopravvento la rivelazione di Alison sulla sua gravidanza, con il passare del tempo diventa Aria la reale protagonista con un cambiamento che potrebbe risultare indispensabile per il proseguo della serie. O si tratta dell’ennesima deviazione narrativa voluta da Marlene King? Di sicuro iniziano a venire a galla alcuni retroscena riguardanti la storia di Mary Drake e il suo passato, ma ancora una volta gli interrogativi si spostano su un nuovo personaggio ricomparso dal nullo, il reverendo Ted. Che abbia qualcosa da nascondere o qualcuno da proteggere? Le teorie sono molteplici e ancora tutte da verificare, e di sicuro non ci si annoia mai. D’altra parte ci pensa anche il gioco creato da A.D. a mantenere alta la tensione e fare in modo che non ci siano momenti di pausa, imponendo alle liars di giocare in ogni occasione per riuscire ad avere la meglio sullo stalker più temuto di sempre.

Pretty Little Liars 7×14, quindi, lascia parecchi punti interrogativi in sospeso, ma in egual misura accende un dibattito che si era da troppo tempo intrapreso, e riguarda una delle liars. Peccato, solo, che ora arrivino due settimane di pausa, utili a riordinare le idee e fare mente locale per il rush finale.

 
 

RASSEGNA PANORAMICA

Sommario

Pretty Little Liars 7x14, quindi, lascia parecchi punti interrogativi in sospeso, ma in egual misura accende un dibattito che si era da troppo tempo intrapreso, e riguarda una delle liars. Peccato, solo, che ora arrivino due settimane di pausa, utili a riordinare le idee e fare mente locale per il rush finale.
Martina Farci
Cresciuta con la magia di Harry Potter, Hogwarts le ha aperto le porte dei libri e Moulin Rouge! del cinema. Vivendo di sogni, storie e film, si è laureata in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film at audiovisual studies all’Università degli Studi di Udine. Tra un film e una serie tv, un festival e un’immancabile tazza di caffè, spera che tutto questo possa diventare più di una semplice passione. In fondo, “se puoi sognarlo puoi farlo”, diceva Walt Disney.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -