Pretty Little Liars 7x19

Mentre Aria (Lucy Hale) cerca di riconquistare la fiducia delle liars, Spencer (Troian Bellisario) si rimette in contatto con Mary Drake (Andrea Parker) e Hanna (Ashley Benson) e Caleb (Tyler Blackburn) provano a scoprire qualcosa di più su Mona (Janel Parrish). Nel frattempo il rapporto tra Emily (Shay Mitchell) e Alison (Sasha Pieterse) è sempre più forte.

Si intitola Farewell, My Lovely il diciannovesimo episodio della settima stagione di Pretty Little Liars, la serie televisiva statunitense di genere a metà tra teen drama e giallo, ideata da Marlene King e basata sugli omonimi romanzi di Sara Shepard  per il network ABC Family. Pretty Little Liars 7×19 è il penultimo episodio di una serie che da ben sette anni ci tiene compagnia e, soprattutto, con il fiato sospeso, tra teorie, omicidi, rivelazioni e colpi di scena. Il gran finale, che andrà in onda con una puntata conclusiva di 120 minuti, viene anticipato da alcune risposte già fornite in Farewell, My Lovely,  a cominciare da chi ha ucciso Charlotte (Vanessa Ray), ma lasciando aperti altrettanti punti interrogativi. Quello che è certo, però, è che Marlene King ha già dichiarato che tutti i nodi andranno al loro posto, ponendo fine, una volte per tutte, ad A e al suo mondo malato. Tornando all’episodio, è da rivelare come Mona sia realmente uno dei personaggi meglio riusciti dell’intera serie, dove con la sua vulnerabilità e intelligenza è riuscita a tenere testa a chiunque, reggendo il gioco e controbattendo colpo su colpo. Di contro, invece, le liars si sono spesso trovate con l’acqua alla gola, ma in un modo o nell’altro sono sempre riuscite ad uscirne vincenti, come l’interrogatorio affidato alla Tunner (Roma Maffia) che ha avuto un risvolto positivo e inaspettato. Ora, però, tutta l’attenzione è rivolta al gran finale, dove finalmente parte dei nostri dubbi, timori e curiosità verranno a galla ma che, imprescindibilmente da tutto, ci lasceranno lo stesso un senso di vuoto. Abbiamo, però, ancora qualche ora per provare a indovinare chi è A.D., perché poi il resto verrà di conseguenza, comprese delusioni o sollievi.

RASSEGNA PANORAMICA
Martina Farci
Articolo precedenteCastlevania: Netflix annuncia il cast
Articolo successivoPretty Little Liars 7: dietro le quinte con Marlene King
Cresciuta con la magia di Harry Potter, Hogwarts le ha aperto le porte dei libri e Moulin Rouge! del cinema. Vivendo di sogni, storie e film, si è laureata in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film at audiovisual studies all’Università degli Studi di Udine. Tra un film e una serie tv, un festival e un’immancabile tazza di caffè, spera che tutto questo possa diventare più di una semplice passione. In fondo, “se puoi sognarlo puoi farlo”, diceva Walt Disney.