Red Band Society 1×02 recensione dell’episodio con Octavia Specter

    446

    empire-red_band_society

    All’Ocean Park Society è arrivato il giorno dell’operazione alla gamba di Jordi (Nolan Sotillo) e Leo (Charlie Rowe) è l’unico che sembra capire realmente cosa possa provare l’amico.  Ma tutta la band dei braccialetti rossi è unita intorno a lui e pronta a farsi coraggio in qualsiasi situazione. Nel frattempo Kara (Zoe Levin) non perde occasione per dimostrarsi superiore, ma appena arrivano al suo capezzale la madre con la nuova moglie, inizia ad aprirsi anche lei. Il tutto con la supervisione dell’infermiera Jackson (Octavia Spencer) e del Dr. Jack McAndrew (Dave Annable).

    red-band-society-1x02Si intitola Sole Searching il secondo episodio della prima stagione di Red Band Society, la serie tv statunitense remake della fiction catalana Polseres vergelle, ideata da Albert Espinosa e sviluppata da Margaret Nagle. Se nel pilot dello scorsa settimana veniva illustrata la situazione generale, con l’introduzione dei personaggi e del linguaggio utilizzato per trattare temi difficili come quello della malattia, in Sole Searching si entra ancora più nel vivo della storia. Il nodo centrale dell’episodio è l’operazione di Jordi, ma l’ospedale e i pazienti non possono fermarsi ad aspettare: in determinate situazioni anche il minimo secondo è fondamentale. Ma Red Band Society ha il grande pregio – altrimenti sarebbe davvero impegnativo – di alternare diligentemente drammaticità a umorismo, per quanto sia possibile. Leo (Charlie Rowe), Emma (Ciara Bravo), Dash (Brian “Astro” Bradley), Jordi (Nolan Sotillo), Kara e il povero Charlie (Griffin Gluck) si trovano insieme ad affrontare le difficoltà impensabili della vita, ma lo fanno con la grinta e la tenacia chi di ha ancora qualcosa da dire, anche perché si ritrovano, spesso, ad avere anche altri problemi legati esclusivamente all’adolescenza: prime gelosie, il fatto di sentirsi “diversi”, le feste mancate, che danno alla serie tv quel pizzico di realtà e quotidianità in più.

    Red Band Society 1x02Ma il Sole Searching, però, si vede la malattia anche da un’altra prospettiva: quella degli adulti. Se ricevere brutte notizie è difficile, darle, a volte, lo è ancora di più. Così il Dr. McAndrew e l’infermiera Jackon si ritrovano, forse, ad avere il compito più duro: provare a rimanere distaccati e imparziali, ma sembra impossibile di fronte a tanta sofferenza. Perché Red Band Society non vuole lasciare nulla al caso, ma non vuole neanche tingere di rosa qualcosa che non è. Se la vita è anche questa, è giusto che vada vista così, senza filtri ad alterare la realtà.