Al via oggi, primo giorno effettivo di Roma Fiction Fest, il BBC Worldwide Day, giornta interamente dedicata alle produzione BBC in partnership con il Festival. A presentare il ricco programma messo a disposizione del Fiction Fest sono arrivati Steve McAllister, President & Managing Director Sales & Distribution, e Tim Mutimer, SVP EMEA, oltre a David S. Goyer che presenta qui oggi il suo ultimo lavoro per la tv Da Vinci’s Demons.

McAllister per primo ha espresso il suo piacere ad essere presente a Roma per una giornata intera dedicata ai prodotti BBC. “Abbiamo qui il meglio della fiction prodotta in Gran Bretagna, partiamo dai nostri grandi classici, dalla nostra grande tradizione con Arthur Conan Doyle e Charles Dickens per affidare poi tutto a grandi scrittori che realizzano le nostra serie tv.”

Trai prodotti presentati al Festival spicca Doctor Who stagione 7 e Sherlock, due serie che hanno un fandoom molto solido e tra l’altro quasi interscambiabile, oltre alle grande anteprime di Ripper Street e Great Expetation, per i quali ci saranno ospiti in serata i protagonisti. Per Ripper Street è infatti presente l’attore britannico Matthew McFayden, già visto in Orgoglio e Pregiudizio e a breve in Anna Karenina, sempre diretto da Joe Wright. Inoltre importanti sono le coproduzioni che quest’anno presenta la BBC come appunto il lavoro di Goyer, realizzato in collaborazione con gli USA.

Tim Mutimer si è invece concentrato sulla natura della fiction che si è evoluta nel tempo, diventando adesso in partenza un prodotto nato per la fruizione mondiale e non più relegato ai confini dello stato di produzione. A testimonianza di ciò, Mutimer ha citato una coproduzione con l’Italia, Le inchieste dell’ispettore Zen, in cui spicca la nostra Caterina Murino, accanto a Rufus Sewell in programmazione oggi al Teatro Studio alle 22.30.

Tutti o quasi questi prodotti si basano su grandi romanzi o storie già raccontate. La forza di questi progetti è nel raccontare di nuovo con occhio attento le storie che possono interessare ancora ad un pubblico moderno.