Thomas Sodoski
© Cinefilos.it

Roma Fiction Fest 2013- Thomas SodoskiSarà trasmesso in prima visione assoluta su Rai 3 da giovedì 17 Ottobre 2013, in prima serata, la serie di succeso The Newsroom creata da Aaron Sorkin e interpretata da Jeff Daniels, Emily Mortimer e Sam Waters. Oggi nell’ambito del Roma Fiction Fest è stato presentato l’episodio pilot, alla presenza dell’attore Thomas Sadoski e del Direttore di Rai Tre, Andrea Vianello, che fra le altre cose ha sottolineato l’impegno e il coraggio da parte del canale di proporre un prodotto come lo show targato HBO in prima serata, nella speranza di garantire al pubblico una programmazione di estrema qualità. E quale show migliore se non Newsroom del premio Oscar Aaron Sorkin, autore fra gli altri dello script di The Social Network di David Fincher, con il quale vince anche un Golden Globe ed un Premio BAFTA.

Roma Fiction Fest 2013- Thomas Sodoski 1L’ospite Thomas Sadoski ha parlato ampiamente del suo lavoro nello show, soprattutto ha commentato una delle chiavi si volta dello show, ovvero il fatto che ogni puntata ricalca la storia di avvenimenti realmente accaduti. A tal proposito l’attore ha detto: “E’ vero che c’è questo legame molto forte con degli avvenimenti realmente accaduti, nel primo episodio come nel resto della serie, però diciamo non c’era nessuna intenzione al momento della scrittura e della realizzazione di questa serie di voler poi reintepretare i fatti o dire che dovevano essere raccontati meglio, ecco. Sicuramente l’intenzione era quella di fare una serie che parlase di giornalismo e di come si fanno le notizie e di come può essere, diciamo la maniera per raccontare le notizie, non c’era l’intenzione di voler criticare quel mondo,  anzi c’è la volontà di esprimere ammirazione per una professione molto importante come quella del giornalista, che oggi, in epoca contemporanea è ancora più rilevante.”

Ha poi parlato della tv oggi, dei prodotti di successo e del fatto che spesso questi prodotti si basano su violenza: “E’ un terreno molti difficile, un tema un po’ insidioso, sicuramente io sono un romantico, un romantico fino in fondo e quindi spero, voglio credere fino alla fine che ci sia una parte di pubblico che continui a chiedere cose diverse, cose di questo genere (Newsroom)… che aspiri attraverso il cinema e la televisione a vedere cose di questo genere. Purtroppo però forse oggi accade il contrario, è più facile fare delle serie violente, anche un po’ stupide, anche perché da un punto di vista produttivo è più semplice, non devi ingaggiare grossi scrittori, non hai bisogno di grandi attori, quindi questi prodotti costano meno e hanno  purtroppo una grossa presa sul pubblico. Mi piace pensare che tutto il pubblico aspiri a vedere qualcosa di meglio, quindi questo è il mio pensiero, ma c’è una parte di pubblico che desidera vedere questo tipo di intrattenimento. Però la parte romantica che è in me spera che ci sia un’aspirazione da parte di tutti a vedere cose migliori dei prodotti concepiti per mostrare violenza. Il successo di Newsroom in America probabilmente lo spiega, c’è una parte del pubblico che ha voglia di vedere questi prodotti.”

DSC_2492

DSC_2499

Foto di Leonardo Rossano – Copyright Cinefilos.it

Roma Fiction Fest 2013 – The Newsroom – trama: La serie segue le vicende lavorative e personali dell’anchorman Will McAvoy (Jeff Daniels), della sua nuova produttrice esecutiva MacKenzie McHale (Emily Mortimer), il produttore Jim Harper (John Gallagher, Jr.), Maggie Jordan (Alison Pill), Sloan Sabbith (Olivia Munn), Neal Sampat (Dev Patel), Don Keefer (Thomas Sadoski) e il capo della divisione news della ACN Charlie Skinner (Sam Waterston), nell’immaginaria TV via cavo Atlantis Cable News (ACN).

Roma Fiction Fest 2013