Sirens: la comedy sui paramedici dal 6 Marzo

-

sirens-logo

Sirens, la nuova life and death situation comedy firmata USA Network debutterà sul piccolo schermo il 6 marzo. Nata come rifacimento dell’omonimo show britannico del 2011, Sirens racconterà le disavventure di tre paramedici di Chicago: tre talenti nel salvare le vite altrui, nonostante le loro personalità narcisistiche e autodistruttive unite da un rapporto d’amicizia disfunzionale.

sirens-cast

Dietro la creazione della serie emergono due figure di tutto rispetto. Ad adattare il soggetto per la versione americana è stato Denis Leary, che nella sua lunga carriera ha accumulato esperienza come attore, comico, sceneggiatore, regista e produttore, diventando famoso per il suo stile pungente e immediato. Le sue ultime apparizioni sul grande schermo lo hanno visto interpretare il Capitano George Stacy in The Amazing Spider-Man e prestare la voce a Diego, la tigre dai denti a sciabola dell’Era Glaciale. La sceneggiatura è invece opera di Bob Fisher, già conosciuto come scrittore dal pubblico per le commedie Come ti spaccio la famiglia e 2 single a nozze.

- Pubblicità -

Il trio di protagonisti è ben assortito e variegato. Pilastro centrale è Johnny Farrell, interpretato dall’attore Michael Mosley. Mosley ha iniziato la sua carriera come sostituto di Joseph Gordon-Levitt nella produzione di off Broadway Uncle Bob e negli anni ha partecipato a più di venti serie televisive di grande successo come Revolution, 30 Rock, Scrubs, Glee e The Mentalist, ma questa è la sua prima prova come personaggio principale. Nel ruolo del suo migliore amico e collega Hank St. Clare troviamo Kevin Daniels, che nel 2012 ha calcato i palcoscenici di Broadway nel ruolo di Magic Johnson in Magic/Bird. Anche Daniels è una presenza ricorrente tra gli show americani e nel suo repertorio vanta piccoli ruoli in telefilm come Law & Order, Chuck, House e Modern Family. A completare il gruppo sarà il nuovo arrivato nell’unità mobile di Chicago, Brian Czyk, interpretato da Kevin Bigley. Molto più giovane dei suoi comprimari, Bigley è al suo terzo ruolo importante dopo le parti ottenute nei film Il Dilemma e Game Change.
Ad affinacare il trio nelle loro missioni tragicomiche è prevista una coppia di poliziotti, di cui farà parte l’ex-fidanzata di Johnny: unica presenza femminile di Sirens, Theresa Kelly sarà interpretata dall’attrice australiana Jessica McNamee, che recentemente ha recitato al fianco di Rachel McAdams e di Channing Tatum nel film The Vow. Nei panni del suo compagno di squadra Danny ci sarà invece l’ex giocatore di football e attore pubblicitario Isaiah Mustafa.  

sirens-cast2

La produzione della serie è già stata confermata per la durata di dieci episodi e i suoi creatori guardano già ottimisti al prossimo anno: per scoprire se la loro collaborazione abbia dato vita alla commedia brillante che promettono non resta che aspettare il 6 marzo.

 
 
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -