D’ora in poi i lunedì di Mya saranno all’insegna della comicità. Il canale della pay digitale terrestre Mediaset Premium trasmetterà infatti da oggi la prima stagione di due fortunate serie americane, rispettivamente targate ABC e CBS: Suburgatory e 2 Broke Girls. La prima, ideata da Emily Kapner e co-prodotta da Michael Fresco, narra in 22 episodi le strampalate vicende di George, padre single interpretato da Jeremy Sisco, che decide di trasferirsi da New York City nella tranquilla periferia di Suburgatory insieme alla figlia 16enne Tessa (Jane Levy), sconvolto per la confezione di preservativi trovati nella sua camera. Superato l’iniziale disagio, Tessa imparerà a conoscere il bizzarro vicinato e stringerà amicizia con gli adolescenti del quartiere.

Nata dalla fantasia di Michael Patrick King e Whitney Cummings, 2 Broke Girls vede Beth Behrs e Kat Dennings nei panni di Caroline e Max Black, cameriere 20enni in un piccolo ristorante di Brooklyn. Di origini completamente diverse (Caroline è un ex ereditiera cresciuta a Manhattan mentre Max proviene da una famiglia operaia), le due ragazze andranno a vivere insieme nel tentativo di realizzare il proprio sogno – aprire un “cupcakes shop” tutto loro.  Nel cast anche Garret Morris, Jonathan Kite e Matthew Moy.

Entrambe le comedies hanno riscosso un grande successo negli Stati Uniti, dove hanno conquistato l’ok per una seconda stagione.

 

Articolo precedenteTeen Choice Awards 2012: le nomination
Articolo successivoC’era una volta 1×20: recensione dall’episodio
Laureata alla specialistica Dams di RomaTre in "Studi storici, critici e teorici sul cinema e gli audiovisivi", ho frequentato il Master di giornalismo della Fondazione Internazionale Lelio Basso. Successivamente, ho svolto uno stage presso la redazione del quotidiano "Il Riformista" (con il quale collaboro saltuariamente), nel settore cultura e spettacolo. Scrivere è la mia passione, oltre al cinema, mi interesso soprattutto di letteratura, teatro e musica, di cui scrivo anche attraverso il mio blog:  www.proveculturali.wordpress.com. Alcuni dei miei film preferiti: "Hollywood party", "Schindler's list", "Non ci resta che piangere", "Il Postino", "Cyrano de Bergerac", "Amadeus"...ma l'elenco potrebbe andare avanti ancora per molto!