Suicide Squad ha rovinato i piani di Arrow?

-

Margot Robbie è Harley Quinn
Margot Robbie è Harley Quinn

Per quanto osteggiata da molti per la qualità della recitazione e della messa in scena, troppo cartoonesca, la serie tv The Cw Arrow raccoglie ogni giorno più fan. C’è stato un momento, davvero eccitante, nella seconda stagione, in cui si è intravisto un cameo davvero succulento, quello di Harley Quinn. Tutti si aspettavano quandi che la serie potesse prevedere, a breve, una scatenata e folle assistente di Joker seminare il panico a Starling City. L’avvento di Suicide Squad, di David Ayer e della magnifica Margot Robbie hanno però cambiato le cose.

- Pubblicità -
 

Willa Holland, nella serie tv Thea Queen, ha dichiarato: “Avevamo grossi piani per Harley Quinn, sarebbe stato tutto magnifico, poi è arrivato il film in sviluppo alla Warner Bros e tutto èdiventato impossibile. Avevamo grandi piani che adesso non si realizzeranno mai”.

Che ne pensate? Sembra che, a differenza delle politiche Marvel, la Warner Bros non riesca a concertare lo sfruttamento dei vari universi DC che ha a disposizione, in collaborazione con le rete tv che realizzano le rispettive serie.

Arrow è una serie televisiva statunitense sviluppata da Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. È basata sul personaggio di Freccia Verde, supereroe protagonista di una serie di fumetti pubblicata da DC Comics. Viene trasmessa dal 10 ottobre 2012 sul canale The CW. In Italia la serie è stata trasmessa in prima visione su Italia 1 dall’11 marzo al 27 maggio 2013. Dal 10 gennaio va in onda in Italia la seconda stagione su Italia 1, anche se precedentemente la versione sottotitolata in italiano della stessa stagione è stata trasmessa dal 22 ottobre 2013 suPremium Action.

Fonte: CBM

- Pubblicità -
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -