The-Following-serietvThe Following è stata la serie più chiacchierata della primavera televisiva. Arrivata anche qui in Italia sul digitale terrestre, esattammente su Premium Crime, cosa dovremmo aspettarci nella seconda stagione di The Following? Solo  nel 2014 andrà in onda la seconda stagione, ma le prime indiscrezioni cominciano a circolare. A dare importanti news ci ha pensato il protagonista Kevin Bacon, che ha svelato a Tvguide quale piega gli piacerebbe prendesse la serie durante la seconda stagione.“Sono già nella stanza degli sceneggiatori, per cui non so se sono già state prese delle decisioni. Una delle ipotesi è quella di saltare avanti nel tempo e, magari, ritrovare Ryan Hardy in una situazione diversa. Magari è guarito. Non saprei. C’è molto da cui riprendersi. Sicuramente avrà ancora delle sofferenze. Io spero di poter vedere un nuovo lato di Ryan. Voglio scoprire tanti altri aspetti sul suo conto”, ha confidato l’attore. La prima stagione dello show è composta da 15 episodi ed è andata in onda quest’anno su FOX in America, la seconda verrà trasmessa dal gennaio 2014, dopo la trasmissione dell’adattamento televisivo di Sleepy Hollow. 

Fonte: TvGuide 

Articolo precedenteGame of Thrones 3×10 – recensione
Articolo successivoChris Lowell nel film di Veronica Mars
Nato e cresciuto in un piccolo centro vicino Napoli, Carlo fin da ragazzino, è rimasto sedotto dal mondo del cinema e dalle serie tv.  Lettore accanito di saghe fantasy (la sua preferita è Il Ciclo di Shannara), conosce a memoria le battute del film Marnie del grande Alfred Hitchcock; divoratore onnivoro di serie tv, è cresciuto tra la generazione di Beverly Hills e quella di Dawson's Creek anche se la sua serie tv preferita rimane Buffy. Adora tutto ciò che il regista JJ Abrams partorisce dalla sua mente, e vorrebbe essere il confidente di Steven Spielberg. Con una camera piena di gadget e DVD, Carlo si sente americano per adozione e coltiva il sogno di lavorare in una redazione giornalistica, ma soprattutto di  andar via dal piccolo centro dove vive per poter rincorrere il suo ormai più che ventennale sogno nel cassetto.