The Good Wife: è polemica tra i social e RaiDue

-

Dopo la misteriosa interruzione da parte di RaiDue della messa in onda di The Good Wife, la pagina Facebook The Good Wife Italia, una community di circa 4mila persone, ha scritto alla rete per chiedere spiegazioni. Nel testo che segue sono spiegate chiaramente le motivazioni di tale indignazione.

- Pubblicità -
 

Ecco la lettera aperta, sperando che la manifestazione di indignazione possa riportare la pace:

“Dopo circa un anno eccoci ancora qua. Speravo di potervi scrivere qualcosa di positivo, di potermi finalmente complimentare con voi per aver cambiato il modo in cui trattate The Good Wife. Ma stavo dimenticando che voi siete Rai2, e che questo non accadrà mai. Siamo INDIGNATI per quello che sta accadendo. Mai mi è capitato di assistere a cose del genere. MAI. E siamo una community di 4.000 persone (quattromila) che qualcosa di serie TV e telefilm ne capisce. Per grazia divina siete riusciti a mandare in onda la prima metà della sesta stagione, ma ovviamente avete dovuto lasciare la vostra firma interrompendo il tutto a poche puntate dalla fine. Come l’anno scorso, nessuno sa il perché delle vostre interruzioni. Si può ipotizzare e sperare che la serie torni presto, perché voi non fornite mai alcun genere di risposta. In questo periodo di messa in onda della sesta stagione in SECONDA SERATA le uniche pubblicità che ho visto per The Good Wife sono quei rettangolini illeggibili nell’angolo in basso della TV.the-good-wife-logo Vi sembra modo? Ogni vostro telefilm ha una pubblicità, a volte anche nei Tg. Noi no, perché evidentemente vi piace leggere le nostre lamentele qualche volta all’anno. Nonostante ciò, i dati auditel sono abbastanza soddisfacenti, con una media di 800.000 telespettatori, che i sabato sera di luglio/agosto in seconda serata sono tanti. Questo post non sarebbe mai stato scritto se oggi avreste evitato di prenderci in giro per l’ennesima volta. Dopo aver scoperto dalla vostra guida TV (non dalle pubblicità!) che dal lunedì al venerdì avreste mandato in onda la serie alle 17.00 con le REPLICHE della seconda stagione, eravamo più o meno contenti, almeno ci facevate vedere qualcosa. Neanche questo! Oggi infatti, nonostante The Good Wife fosse regolarmente in programmazione, avete mandato in onda tutt’altro. Cara Rai2, evidentemente non sapete il RISPETTO dove sta di casa. Adesso dovreste solo vergognarvi, scusarvi pubblicamente (sappiamo che leggete i post e non li commentate perché sapete che abbiamo ragione, ma un semplice “Ci scusiamo per il disagio” è gradito) e lasciare i diritti ad altre reti più serie come Fox Life o Mediaset, perché adesso è palese che non sapete gestire i vostri stessi palinsesti. Sperando in una vostra qualsiasi risposta (direi che la meritiamo!), vi porgiamo il nostro in bocca al lupo, ne avete davvero bisogno.”

- Pubblicità -
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -