The Night Shift: Dal 27 Maggio un nuovo medical drama per NBC

    952

    The-Night-Shift

    Era il lontano 1994 quando la NBC mandava in onda il grande successo di E.R, serie evento sulla vita ospedaliera dei medici in corsia, destinata a breve a diventare un vero fenomeno di culto. Esattamente a vent’anni di distanza, ecco che l’emittente americana campione d’incassi ha deciso di realizzare per la stagione 2014, grazie alla parternship con Sony Pictures Television, The Night Shift, nuovo avvincente medical drama scritto e prodotto dalla coppia storica Jeff Judah e Gabe Sachs.

    The-Night-Shift-2Ispirata a situazioni realmente accadute, la serie è incentrata sulle vicende di un gruppo di medici impegnati nelle mille difficoltà degli estenuanti turni di notte al San Antonio Medical Memorial, dove ogni notte riserva sempre qualche cosa di inaspettato e dove amori e dolori finiscono per confondersi in un susseguirsi di casi ogni volta imprevedibili. Il leader del gruppo, il medico veterano del Medio Oriente TC Callahan (Eoin Macken) è un uomo imprevedibile, reduce da esperienze estenuanti, ma che nulla hanno a che fare con la battaglia quotidiana che si troverà a dover combattere a casa propria, supportato dal suo team di colleghi ed amici, tra cui lo scapestrato Topher (Ken Leung), la bella Althea (Brigid Brannagh) e il pignolo Drew (Brendan Fehr). Le cose sono poi rese ancora più complicate dal nuovo responsabile dei medici, Michael Ragosa (Freddy Rodriguez), subdolo affarista impegnato solo a tagliare i costi a discapito del bene dei pazienti. Sarà proprio TC, sempre in lotta con la sua intraprendente ex-fidanzata Jordan (Jill Flint), ora tra le grinfie professionali e intime di Ragosa, a dover mettere a posto la situazione. La guerra è aperta!

    The-Night-Shift-3La NBC ha deciso di puntare molto su questo nuovo prodotto, ingaggiando come produttore esecutivo George W.Perkins e affidando la realizzazione del plot al veterano Pierre Morel, già apprezzato direttore della fotografia per Amore e altri disastri (2006) e Rouge – Il solitario (2007), oltre che regista di pellicole di grande successo come Io vi troverò (2008) e From Paris with Love (2010). Un cast che annovera anche alcune presenze già molto apprezzate del mondo televisivo e cinematografico, come Jeananne Goosen (C.S.I.), Robert Bailey Jr (Mission To Mars) e Daniella Alonso (The Collector). Il mondo dei medici in corsia ritorna così a invadere i nostri schermi, pronto a tenerci sospesi suo sul precario equilibrio fra vita e morte, fra amore e dolore. Insomma, gli ingredienti paiono esserci tutti per quello che sembra destinato a diventare un nuovo fenomeno tv, grazie alla sua miscela di humor, dramma e un pizzico di suspance, ingrediente necessario per un successo assicurato. Non resta che attendere pazientemente di poter godere di questa nuova sorpresa, pronti a fare anche noi il turno di notte per non perdere neanche un fotogramma.