Home SerieTv Recensioni The Tomorrow People 1x01 - Recensione

The Tomorrow People 1×01 – Recensione

-

- Pubblicità -

the-tomorrow-people-logo

Creata da Julie Plec (The Vampire Diaries) e Greg Berlanti (un nome, una leggenda), la serie, che vede protagonista Robbie Amell (il cugino Stephen è freccia verde in Arrow) si è dimostrata all’altezza delle aspettative.
Oggetto della trama è la storia di un ragazzo, Stephen Jameson che sembra essere solo un adolescente con evidenti problemi psichici ma che in realtà nasconde doti molto particolari. Fin qui sembra che si tratti di una banale storia di supereroi in cui il ragazzo non sa che “da un grande potere derivano grandi responsabilità” ma la presentazione dei personaggi e la definizione dei ruoli che dovrebbero avere nella storia e nella vita di Stephen è interessante.

- Pubblicità -

the-tomorrow-people-1x01-2

I problemi del nostro protagonista (incluso svegliarsi mezzo nudo nel letto dei vicini ignaro del motivo) sono dovuti a dei poteri che stanno facendo la loro comparsa. Uno dei “sintomi” è la voce che Stephen continua a sentire nella sua testa, una voce di donna. A spiegarci tutto questo sono due ragazzi con le stesse abilità, Cara (Peyton List) e Jhon (Luke Mitchell). Quest’ultimo riesce, dopo una battaglia nel vagone vuoto di una metro, a capire che il ragazzo che lui è Cara stavano cercando da molto era proprio Stephen. Ormai sicuri della sua identità, sono disposti a mostrargli il loro nascondiglio.
Impariamo quindi che oltre a chiamarsi The Tomorrow People (scelta al quanto discutibile anche a detta loro), questi ragazzi “speciali” sono in 15 per ora e appartengono a una specie chiamata homo superior e sono una specie di evoluzione dell’homo sapiens in possesso di capacità che loro chiamano le tre T che stanno per: Telepatia, Telecinesi, Teletrasporto.
In questo mix di Heros (ogni riferimento ad altre serie è puramente casuale) scopriamo che un vero eroe c’è, o almeno c’è stato. Infatti il padre di Stephen in realtà era il leader di questa nuova specie, con capacità superiori a quelle di chiunque altro ma nessuno sa che fine abbia fatto. Quindi i ragazzi della new generation si affidano all’erede del leader per riuscire a ritrovarlo. Ma Cara e Jhon non erano gli unici a dare la caccia a Stephen, c’è anche il nostro villain Jedihiah (Mark Pellegrino). Il suo obiettivo è eliminare tutti i ragazzi “difettosi”che stanno contaminando il pianeta a iniziare proprio dal nostro Stephen che però scopre di avere, come suo padre, abilità ancora più particolari. Da bravo villain Jed propone quindi al ragazzo di unirsi al suo esercito ammazza-eroi, ovviamente lasciandosi sfuggire una velata minaccia per lui e i suoi cari in caso non accettasse.

- Pubblicità -

the-tomorrow-people-1x01

Ora sta a Stephen scegliere da che parte stare.
Unirsi alla generazione 2.0 cercando suo padre che forse può salvarli tutti o unirsi al caro Jed per liberare il mondo da quelli che sembrano essere degli esperimenti mal riusciti?
Dopo questa verità si sentirà ancora un umano malato di mente o la parte più importante di una nuova famiglia?

 
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -