Those Who Kill-3

Nell’affollato panorama contemporaneo di telefilm incentrati su omicidi, serial killler e indagini parapsichiatriche, davvero c’è spazio per un’altra serie televisiva che tratti l’argomento? Brian Grazer, il produttore esecutivo di Those Who Kill, la nuova serie della A&E che debutterà il 3 marzo, non ha dubbi: “Non si tratta di un altro drammatico telefilm sui serial killer: le storie illustreranno tutte le sfumature che può assumere la violenza e saranno incentrate sui sentimenti e le sofferenze delle vittime. La storia sarà un ammonimento e uno strumento per diffondere coraggio ed emancipazione”.

La sicurezza con la quale la serie viene promossa dalla produzione (lo slogan scelto è Be Original) crea senza dubbio forti aspettative, come il nome del suo creatore Glen Morgan che, insieme al collega James Wong, ha curato le sceneggiature di pietre miliari come The X-Files o di rari gioielli come Space: Above and Beyond.
La trama ufficiale non rivela però molto di quello che aspetta gli spettatori: “Those Who Kill segue le indagini di Chaterine Jensen, promossa recentemente detective della omicidi, mentre dà la caccia ad uno spietato serial killer, continuando nel frattempo a cercare senza tregua la verità dietro alla sparizione del fratello. Al suo fianco lavora Thomas Schaeffer, un brillante psicologo forense“. La fonte di ispirazione per il telefilm è stato l’omonimo successo danese (Den som draeberg), tratto a sua volta dal bestseller di Elsebeth Egholm.

Those Who Kill-7

La vera scommessa originale e il punto di forza della serie si identificano nella scelta dell’attrice protagonista, Chloe Savigny. Resa celebre nel mondo dal suo ruolo in Boys Don’t Cry, la talentuosa interprete ha collezionato nel corso degli anni una filmografia audace, intensa e lontana dal cinema mainstream che le è valsa il titolo di Regina del Cinema Indipendente. Per quanto riguarda il campo delle serie televisive la Savigny ha già dato prova di grande bravura in Big Love, per la quale ha vinto un Golden Globe nel 2010, Hit & Miss e American Horror Story: Asylum.

Those Who Kill-6

Nei panni del suo collega d’indagini troviamo James D’Arcy, forse meno celebre rispetto alla co-protagonista ma valido attore, nonchè veterano di generi come thriller e horror. L’ultima apparizione cinematografica di D’Arcy infatti è stata in Hitchcock, dove ha interpretato il volto dell’assassinio per eccellenza: l’attore Anthony Perkins. Alle spalle James D’Arcy può vantare anche una brillante carriera nel teatro e nella televisione britannica e presto tornerà di nuovo sugli schermi americani nella serie Let’s be Cops. Nel cast figurano anche James Morrison, Omid Abthahi e Bruce Davison, mentre tra i personaggi ricorrenti ci saranno Kyle Bornheimer e Kathy Baker.

Non resta che attendere per verificare se Those Who Kill saprà rivelarsi all’altezza delle promesse.