True Blood 7, Carrie Preston: ” … commovente ma è finito”

245

E’ iniziato da poco True Blood 7, l’atteso settime e ultimo ciclo di episodi della serie di successo targata HBO. Ebbene, oggi arrivano le parole di una delle interpreti dello show, l’attrice Carrie Preston che ha parlato di questa conclusione.

 

Da un lato, è bello sapere che gli sceneggiatori ti stanno portando verso la fine di ogni momento. Molti show non sanno mai cosa succederà, quindi devono sbracciarsi e cercare per delle buone storyline. Per noi è stato diverso.

Come sarà il tuo personaggio?

Tutti sono ai ferri corti, tutto è sottosopra per colpa dei vampiri con l’epatite V. C’è quello da sostenere, ma ci sono anche delle cose belle che succedono. Ci sono delle cose rischiose, ma anche qualcosa di più leggero.

Su Arlene..

Mi mancherà il suo spirito, è davvero forte. Mi piace come gli sceneggiatori hanno dato umore e dramma a lei. Non hai spesso quest’equilibrio. In altre parole, è uno e l’altro. Mi mancherà!

C’è sempre qualcosa di divertente con Arlene, ma ho visto questa stagione come un dono, parlando da attrice. Anche se a farne le spese è Todd Lowe, che interpreta Terry, la perdita di un personaggio ha dato al mio una grande chance dal punto di vista attoriale. È stato un bel tempo e ho potuto affilare le mie abilità.

l’episodio finale

Avevamo sentito alcuni punti della trama, quindi dovevamo solo leggerla e vedere come si sarebbero sviluppati. È stato commuovente, ma allo stesso tempo, è stata la prima volta che ho pensato, è finito.