CBS-logo

Dopo la conclusione della longeva e acclamata sitcom How I Met Your Mother e la cancellazione di sei nuove serie tv su nove (si sono salvate solo Under The Dome, The Millers e Mom), la CBS si prepara ad arricchire la programmazione serale del 2014-15 con altri nove show, lo stesso numero proposto appunto nella stagione passata. Una mossa necessaria vista la drastica pulizia applicata al palinsesto, che permetterà alla più anziana delle tv generaliste americane di offrire ai suoi telespettatori ben 29 show, nuovi e vecchi, senza tuttavia raggiungere le due più pericolose rivali, l’ABC e la NBC che vanteranno, rispettivamente, un totale di 30 e 31 serie tv. Ciononostante, la CBS ha ancora dalla sua parte gli ascolti della NFL, che possono aiutare ad attutire eventuali colpi di audience.

Mentre il pubblico estivo si sta distraendo con la seconda stagione di Under The Dome, la terza di Unforgettable e le due nuove arrivate Extant e Reckless, la CBS ha già pianificato gran parte della prossima stagione, annunciando l’aggiunta, alle 18 serie tv già avviate, di sei drama (Scorpion, Stalker, Madam Secretary, NCIS: New Orleans, Battle Creek e CSI: Cyber) e due comedy (The McCarthys e The Odd Couple). La nona sorpresa riguarda Zoo, serie drammatica prevista per la lontana estate 2015. Invece, gli show riconfermati che torneranno a strutturare il primetime della CBS sono CSI: Crime Scene Investigation, NCIS, NCIS: Los Angeles, Hawaii Five-0, Criminal Minds, Person of Interest, Blue Bloods, Elementary, The Good Wife e The Mentalist, per il genere drammatico, e The Big Bang Theory, Due Uomini e Mezzo, Mike & Molly, 2 Broke Girls, Mom e The Millers, per il genere comedy. Per queste ultime la programmazione inizierà in autunno, tranne per The Mentalist e Mike & Molly, la cui ripresa è stata posticipata alla mid-season televisiva (tra Gennaio e Maggio). Da settembre potremo vedere anche alcuni nuovi arrivi, come Scorpion, NCIS: New Orleans, Stalker, Madam Secretary e The McCarthys, mentre dovremo aspettare la primavera per lo spin-off CSI: Cyber, il reboot The Odd Couple e il crime drama Battle Creek. Nel palinsesto della prossima stagione saranno pochi i cambi di programmazione: NCIS: Los Angeles passerà alle 22 lasciando il la fascia precedente a Scorpion, The Big Bang Theory andrà in onda il lunedì ma solo per il mese di Settembre e CSI lascerà l’orario 22-23 del mercoledì a Stalker per spostarsi in quello della domenica.

Madam-SecretaryAndando con ordine, spetterà a Madam Secretary inaugurare la stagione dei debutti della CBS. Il 21 settembre, prima della première della sesta stagione di The Good Wife, la brava e bella Téa Leoni vestirà i panni di Elizabeth Faulkner McCord, il Segretario di Stato della Casa Bianca, rendendo la serata domenicale un inno alle capacità femminili. Gli altri interpreti dello show sono Tim Daly/il marito Henry McCord (Private Practice), Evan Roe/il figlio Jason, Katherine Herzer/la figlia Caroline, Wallis Currie-Wood/la figlia maggiore Stephanie (che non vedremo nel pilot), Zeljko Ivanek/il presuntuoso e ostile Capo di Stato Maggiore Russell Jackson (True Blood), Bebe Neuwirth/Nadine Tolliver (Blue Bloods), Erich Bergen/Blake Calibrese (Jersey Boys), Geoffrey Arend/Matt Mahoney (Body of Proof), Patina Miller/Daisy Finch e Sebastian Arcelus/Jay Whitman. Scritto da Barbara Hall (Joan of Arcadia), questo nuovo drama racconta le vicende di una donna che cerca di bilanciare la sua vita lavorativa (diplomazia internazionale, questioni politiche interne, protocolli restrittivi) con quella privata. Madam Secretary è prodotto dalla stessa Hall, da Lori McCreary, Tracy Mercer e Morgan Freeman con la sua Revelations Entertainment.

ScorpionIl lunedì seguente sarà il turno di Scorpion, un action drama ideato e scritto da Nick Santora (Vegas, Prison Break) e ispirato alla vera storia dell’irlandese Walter O’Brien (soprannone hacker: Scorpion), eccentrico genio che avvia una società formata da altri geni disadattati per proteggere gli Stati Uniti contro le minacce tecnologiche. Il drama ricco di humor mostrerà reali tecniche e strumenti di hacking e avrà tra i suoi interpreti Elyes Gabel/Walter O’Brien (War World Z, Il Trono di Spade), Robert Patrick/Agente Gallo (Terminator, True Blood), Katharine McPhee (Smash), Eddie Kaye Thomas (Finch del franchise American Pie), Jadyn Wong/Happy Quinn e Ari Stidham/Sylvester Dodd. Tra i produttori esecutivi troviamo Santora, Justin Lin (regista di Fast & Furious 6),Nicholas Wootton (sceneggiatore di The Tomorrow People), Alex Kurtzman (Hawaii Five-0), Roberto Orci (Fringe), Heather Kadin (Sleepy Hollow), Scooter Braun e lo stesso Walter O’Brien.

ncis-new-orleansLa sera successiva, martedì 23, fa il suo debutto l’ultimogenito spin-off di NCIS – Unità Anticrimine, action drama investigativo-militare ambiento a Crescent City. NCIS – New Orleans è stato creato da Gary Glasberg (The Mentalist, Bones), che, oltre a ricoprire i ruoli di showrunner e sceneggiatore, divide quello di produttore esecutivo con Mark Harmon (Gibbs di NCIS) e Jeffrey Lieber (Pan Am), quest’ultimo anche co-showrunner. Nel cast regolare accanto ai meno noti Zoe McLellan/Agente Speciale Brody (JAG – Avvocati in divisa) e Rob Kerkovich/assistente medico legale Sebastian Voll, vedremo volti noti come quelli di Scott Bakula/Agente speciale Pride (Chuck), Lucas Black/Agente Speciale Lasalle (Legion)e CCH Punder/medico legale Loretta Wade (Sons of Anarchy); l’attrice Paige Turco/Linda Pride (The 100) avrà un ruolo ricorrente. Recentemente è stato confermato un crossover con la serie originale che permetterà d’incontrare alcuni personaggi principali come Gibbs, DiNozzo, Abby e il dottor Mallard.

Stalker_logoInaugura l’Ottobre della CBS con il suo debutto Stalker, lo psico-thriller creato da Kevin Williamson, la mente di The Vampire Diaries, The Following e del franchise Scream. Ambientato a Los Angeles lo show racconta i casi affrontati dal tenente Beth Davis/Maggie Q (Die Hard: Viver o Morire) e dal detective Jack Larsen/Dylan McDermott (Hostages), due poliziotti specializzati in stalking, voyerismo, molestie mediante la rete e ossessioni romantiche. Completano il cast principale Mariana Klaveno (True Blood), Victor Rasuk (Cinquanta sfumature di grigio) ed Elizabeth Röhm (Beauty and the Beast). Williamson è anche produttore esecutivo per la Warner Bros. Production.

The-McCarthysGiovedì 30 Ottobre andrà in onda il pilot di The McCarthys, una multi-camera sitcom di 12 episodi incentrata su una famiglia cattolica di origine irlandese per la quale il gioco del basket ricopre un ruolo davvero importante, praticamente fondamentale. Quando il capofamiglia Arthur/Jack McGee (L’Arte di Vincere), entusiasta coach liceale di basket, decide di offrire al figlio Ronny/Tyler Ritter, poco atletico e apertamente gay, il ruolo di suo assistente, in casa si scatena il caos tra gli altri fratelli più appassionati allo sport. Gli altri membri del cast sono Laurie Metcalf/la madre Marjorie (The Big Bang Theory), Kelen Coleman/la figlia Jackie (The Newsroom), Jimmy Dunn/il figlio Sean, Joey McIntyre/il figlio Gerard e Kevin Barron/Keith, il figlio adottivo di Ronny. La nuova sitcom targata CBS è ideata da Brian Gallivan (Happy Endings), produttore esecutivo insieme allo showrunner Mike Sikowitz (Le Regole dell’Amore), a Richie Schwartz e Will Gluck (The Michael J. Fox Show), che con la sua Olive Bridge Entertainment produce lo show insieme a CBS Television Studios e Sony Pictures Television. A giugno, dopo 9 anni come regista e produttrice esecutiva di HIMYM, Pamela Fryman si unisce al progetto per dirigere 8 dei 12 episodi.

Chiudono la stagione 2014-2015 della CBS, con una programmazione che inizierà in primavera, CSI:Cyber, Battle Creek, The Odd Couple e Zoo.

CSI_cyberCSI: Cyber avrà come protagonista la vincitrice di un Emmy Award Patricia Arquette (Allison Dubois di Medium). L’Arquette veste i panni dell’Agente Speciale Avery Ryan, un’esperta cyber-psicologa a capo della Divisione Cyber Crimine dell’FBI a Quantico; la sua unità è in prima linea nel bloccare le attività illegali che iniziano nella mente, si sviluppano online e si concludono nella vita reale. Lo show è ispirato al lavoro della cyber-psicologa Mary Aiken, che divide il ruolo di produttrice esecutiva con il team di CSI da cui è nata l’idea: Carol Mendelsohn, Ann Donahue e Anthony Zuiker, anche sceneggiatori. La guida dello show sarà affidata probabilmente alla showrunner di CSI: NY, Pam Veasey. Il 30 Aprile scorso è andato in onda un backdoor pilot durante la 14esima stagione di CSI, che ha intrattenuto quasi 10 milioni di spettatori. Il poliziesco procedurale dopo la conclusione dello show originale andrà a occupare l’ultima fascia del primetime domenicale dopo Madam Secretary e The Good Wife: una domenica sempre più girl power per la CBS.

battle-creek-cbsIn Battle Creek Josh Duhamel (Transformers) e Dean Winters (30 Rock) saranno due rappresentanti delle forze dell’ordine, che costretti a fare squadra per pulire le strade dell’omonima città in Michigan, scopriranno di avere punti di vista e modi di risolvere un caso molto diversi. Russ Agnew/Winters è un detective duro, bravo ma rude che si vede mettere sottosopra il suo mondo quando l’affascinante e carismatico Agente Speciale Milton Chamberlain/Duhamel lo sceglie come suo partner per un caso. Fanno parte del cast anche Janet McTeer (Albert Nobbs), Kal Penn (Dr. House – Medical Division), Edward Fordham e Aubrey Dollar. L’aspetto più promettente di questo poliziesco riguarda le menti dietro lo show. Infatti, i due creatori, vincitori di un Emmy Award, Vince Gilligan (Breaking Bad) e David Shore (Dr. House), insieme al vincitore di un Oscar Mark Johnson (Rain Man)e a Bryan Singer (franchise X-Men) sono accreditati come produttori esecutivi per Sony Pictures Television in associazione con CBS Television Studios. 

La sitcom The Odd Couple (traduzione, La strana coppia) va ad arricchire l’ampia gamma di comedy firmati CBS che trovano il loro punto di forza nella coppia comica. Come si può evincere dal titolo, la serie è un reboot dello show degli anni ’70, ispirato all’omonimo film del ’68 con Walter Matthau e Jack Lemmon. Cercheranno di rendere omaggio e di avvicinarsi a quest’ultima icona di genuino umorismo il vincitore Emmy Matthew Perry (Chandler di Friends) e Thomas Lennon (Come ti spaccio la famiglia). Il primo vestirà i panni del tenero e disordinato Oscar Madison e il secondo quelli dell’eccentrico e maniaco della pulizia Felix Unger. La storia è incentrata sulla convivenza alquanto disfunzionale e bizzarra di questi due ex-compagni di college dopo il fallimento dei loro matrimoni. Nel cast troviamo anche Wendell Pierce (The Michael J. Fox Show) e Lindsay Sloane/Emily (Weeds). Il vincitore Emmy Joe Keenan, Bob Daily, Sarah Timberman (Elementary), Carl Beverly (Unforgettable), Eric Tannenbaum e Kim Tannenbaum (Due Uomini e Mezzo) sono i produttori esecutivi per CBS Television Studios.

L’ultima a fare il suo debutto, solo nell’estate 2015, sarà Zoo. La rete generalista americana ha ordinato una stagione da 13 episodi per questo thriller drama basato sull’omonimo bestseller di James Patterson. La storia prende spunto da una serie di violenti attacchi animali contro gli umani in tutto il pianeta; con l’aumento di furbizia, ferocia e coordinazione degli assalti, un giovane biologo rinnegato ha il compito di svelare il mistero di questa pandemia prima che non ci sia più scampo per la specie umana. La sceneggiatura è affidata a Jeff Pinkner (The Amazing Spider-Man 2), Josh Appelbaum (Alias), André Nemec (Mission: Impossible – Protocollo fantasma) e Scott Rosenberg (Con Air), produttori esecutivi insieme a James Mangold (Walk the Line), Cathy Konrad (Girl, Interrupted), James Patterson, Bill Robinson (Elephant), Leopoldo Gout e Steve Bowen. Non si hanno ancora informazioni sul cast.

Tirando le somme con la stagione passata, la CBS ha proposto ancora nove show, ma ha cambiato le quote tra comedy e drama, facendo esattamente l’opposto: sei sitcom e tre serie tv drammatiche l’anno scorso, tre sitcom e sei serie tv drammatiche quest’anno (escluse Extant e Reckless già in onda). Su molti di questi show in arrivo le aspettative sono alte, per diverse ragioni, e molte di essi hanno già riscontrato il parere positivo in seguito alle collaudate proiezioni pre-messa in onda, come Battle Creek, Scorpion e Stalker; mentre Madam Secretary, The Odd Couple e The McCarthys hanno ricevuto giudizi non esaltanti. Staremo a vedere chi si salverà dalla ghigliottina e chi no.